Partita dal grande fascino quella che si sta svolgenedo in Cina, fra i campioni di Bundesliga del Bayern Monaco e la nuova Inter di Mancini, rinforzata da un ottimo mercato e con rinnovate ambizioni. Per l'Inter non solo il ricordo della fantastica finale del 2010, che la vide vittoriosa della Champions proprio contro i bavaresi, ma anche la voglia di approcciare subito bene la stagione in ottica campionato.

Ecco le formazioni iniziali scelte dai 2 tecnici:

Bayern Monaco: (4-3-3) Neuer, Bernat, Benatia, Boateng, Lahm, Xabi Alonso, Alcantara, Muller, Lewandowski, Douglas Costa.

Inter: (4-3-1-2) Handanovic, Montoya, Ranocchia, Murillo, Dimarco, Brozovic, Kovacic, Kondogbia, Hernanes, Palacio, Icardi.

Il Bayer Monaco si spinge subito in avanti con insistenza e con Douglas Costa riesce con facilità a perforare la difesa nerazzurra, in quanto il giovane Dimarco, schierato sulla fascia sinistra, appare comprensibilmente in difficoltà nel contenerlo.

Nonostante ciò, la pericolosità dei tedeschi è stata notevole solo grazie ad un tiro ravvicinato di Lewandowski, su cui Handanovic è stato letteralmente prodigioso ed ha sventato il possibile 1-0. Quindi punteggio ancora fermo sullo 0-0 all'intervallo, ma l'Inter non si è sostanzialmente mai resa pericolosa davanti alla porta avversaria quindi bisogna accellerare, va detto che l'avversario è in una fase più avanzata di preparazione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Girandola di cambi per entrambe le squadre, che praticamente stanno sostiutendo tutti gli uomini in campo nella ripresa, ma il copione non cambia: il Bayern è in costante controllo, attacca ma non sfonda, l'Inter si limita alla fase difensiva senza nemmeno provare a ripartire.

Il risultato si sblocca al minuto 80': Rode trova il corridoio per un passaggio centrale, con la difesa che sale malissimo e lascia solo Gotze che con tecnica e freddezza salta il neo entrato Carrizo e deposita la palla in rete: 1-0 Bayern.



Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto