Ormai sfumata la pista che porta al difensore nerazzurro Marco Andreolli, per via del netto rifiuto del giocatore a lasciare Milano, il Bologna si è tuffato sul mercato alla ricerca di un difensore centrale per completare il reparto difensivo a disposizione di Delio Rossi. Il nome più gettonato del momento è quello dell'italo-argentino Gabriel Paletta, di proprietà del Milan. Il giocatore era stato già fatto oggetto di attenzioni da parte di Pantaleo Corvino nello scorso gennaio, prima che il giocatore decidesse di accasarsi al Milan.

Pubblicità
Pubblicità

Adesso, con l'arrivo di Romagnoli in maglia rossonera, la strada verso un ruolo da titolare al Milan sembra del tutto sbarrata, ecco perché il giocatore avrebbe già deciso di cambiare aria. Il Milan, per la cessione del giocatore, chiede quantomeno di recuperare i 2,5 milioni di euro sborsati pochi mesi fa per rilevare il difensore dal Parma. Intanto, Corvino vuole tenersi stretto il calciatore greco Oikonomou, molto richiesto dal Napoli nelle scorse settimane.

Il Bologna avrebbe deciso di tenere ancora il giocatore in rossoblu, a meno che non arrivi un'offerta indecente, per valorizzare ancora di più il ragazzo, che ha ulteriori margini di miglioramento.

Lunedì è il grande giorno di Mattia Destro al Bologna

Intanto il Bologna spera di chiudere oggi, 10 agosto, l'affare che porterà l'attaccante giallorosso Mattia Destro, in maglia rossoblu. Il calciatore avrebbe già raggiunto l'accordo con il club felsineo, che prevede una sensibile riduzione dell'ingaggio percepito nella capitale, mentre sarebbe già stata raggiunta l'intesa fra Sabatini e Fenucci per la cifra che il Bologna verserà nelle casse della Roma.

Pubblicità

Il Bologna verserà un milione di euro per il prestito e nove milioni di euro per il riscatto obbligatorio tra un anno. Un impegno gravoso per il club di Saputo che, con l'arrivo di Destro, puntellerà al meglio il proprio reparto offensivo, per andare a caccia di una salvezza tranquilla e poi chissà. Nelle prossime ore si attendono novità in merito. 

Leggi tutto