Circa due mesi fa rinnovava il contratto con l'Inter fino al 2019, e ora sta pensando di salutare i colori nerazzurri, per consumare quello che sarebbe un trasferimento a dir poco clamoroso ai "cugini" del Milan. Sì, Andrea Ranocchia, fino alla scorsa stagione titolare della difesa e capitano della formazione interista, starebbe manifestando un certo malumore per la situazione in cui si trova attualmente, e un addio potrebbe concretizzarsi negli ultimi giorni del Calciomercato estivo o, più probabilmente, durante la finestra invernale di gennaio.

Pubblicità
Pubblicità

Come rivela la "Gazzetta dello Sport", il difensore umbro è stato contattato da Milan e Valencia e, anche se al momento non ci sono trattative concrete, l'eventualità di un cambio di casacca si sta facendo sempre più strada nella mente del calciatore.

Rimasto senza fascia da capitano, Ranocchia potrebbe andare al Milan

L'Inter, a gennaio, anticipando l'acquisto di Murillo, aveva già fatto capire che per la stagione 2015-2016 avrebbe puntato sul profondo rinnovamento della difesa.

Pubblicità

Con l'approdo in nerazzurro anche di Miranda, il tecnico Mancini ha fin da subito messo in chiaro che i due nuovi acquisti avrebbero formato la coppia di centrali difensivi per la sua nuova Inter. Di conseguenza, Ranocchia è scivolato indietro nelle gerarchie del tecnico e ha anche perso la fascia da capitano che gli era stata consegnata appena un anno fa. Durante le amichevoli, infatti, il capitano è stato Juan Jesus, mentre al debutto in campionato, contro l'Atalanta, la fascia era sul braccio di Icardi che, dopo essersi infortunato, l'ha lasciata al vice Medel.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Milan

Dunque, un forte passo indietro per Andrea Ranocchia, il quale sta pensando seriamente di andare via, per giocare di più e dimostrare tutto il suo valore, anche e soprattutto in vista dei prossimi Campionati europei che si disputeranno in Francia.

A sorpresa, tra i club interessati all'ex difensore del Genoa, è spuntato il Milan. La squadra allenata da Mihajlovic sta cercando un difensore centrale da affiancare a Romagnoli ed è stato sondato il terreno prima con l'entourage del giocatore, poi con i dirigenti interisti.

La prima idea milanista era quella di inserire nella trattativa anche Matri, poiché all'Inter serviva (e serve tutt'ora) un centravanti di riserva. Tuttavia, l'approccio è rimasto tale e non c'è stato alcun approfondimento, salvo comprendere che il difensore non disdegnerebbe un trasferimento a Milanello.

Più concreta, invece, sembra la pista che porta a Valencia. Il club spagnolo ha soltanto due centrali difensivi e, captato che Ranocchia non è più così contento di essere all'Inter, ha contattato i dirigenti nerazzurri.

Pubblicità

In realtà, per il Valencia l'ex capitano nerazzurro sarebbe una soluzione di ripiego, poiché il primo obiettivo è Abdennour, difensore tunisino del Monaco, sul quale è forte anche l'interesse della Juventus. Ad ogni modo, in attesa di capire se riuscirà a superare la concorrenza bianconera per il giocatore del club monegasco, in questi ultimi giorni di mercato, la società iberica si vedrà ancora con i dirigenti dell'Inter per impostare una trattativa e capire se Andrea Ranocchia possa essere, o meno, un obiettivo raggiungibile.

Pubblicità

A meno che, nelle ultime ore del calciomercato, non spunti la solita "zampata" di Adriano Galliani.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto