Una delle trattative più lunghe del calciomercato di serie A 2015-2016 finalmente sembra essersi conclusa: Mattia Destro passa infatti dalla Roma al Bologna. E in molti si staranno chiedendo: vale la pena prendere questo attaccante al Fantacalcio? La risposta è chiaramente sì, e non bisogna essere maghi del pallone per capirlo. Stiamo parlando di una grande punta, con qualità che abbiamo potuto apprezzare nel corso della sua carriera ma soprattutto con grandi motivazioni.

Destro infatti proverà nel Bologna, che ricordiamo è una squadra neopromossa in serie A (anche se parliamo chiaramente di un club con grandi tradizioni calcistiche e con una tifoseria eccezionale), a mettersi in mostra anche per conquistare un posto nella nazionale di Conte che andrà a giocarsi nel 2016 gli Europei in Francia. Delio Rossi, allenatore dei rossoblù, dovrà essere bravo a metterlo nelle condizioni di segnare tante reti.

Destro è un attaccante devastante quando può giocare nell'area di rigore, un predatore degli ultimi sedici metri, che senz'altro ha messo in campo i consigli del papà Flavio, ex giocatore della massima serie che ricordiamo soprattutto con la maglia dell'Ascoli.Un giocatore da prendere al Fantacalcio, Destro, e ce lo dicono anche i numeri.

Dopo aver giocato nelle giovanili di Ascoli e Inter, l'ex centravanti della Roma ha debuttato tra i prof con il Genoa, riuscendo a segnare 2 reti in 16 apparizioni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Fantacalcio

Il vero salto di qualità questo ragazzo nato nel 1991 l'ha compiuto però a vent'anni, nella stagione 2011-2012 appunto, quando le sue reti con la maglia del Siena sono state ben 12. Ecco allora il suo passaggio ad una big, la Roma. In giallorosso Destro non riesce ad esprimere tutte le sue qualità, ma i numeri confermano la sua freddezza sotto porta, visto che le reti sono 24 in 57 presenze. Una media niente male.

Nel mese di gennaio 2015 è passato al Milan in prestito, ma la deludente stagione dei rossoneri non gli ha consentito di mettersi in mostra come avrebbe voluto: solo 3 i gol messi a segno. E dunque il ritorno alla Roma, solo una parentesi, prima di accasarsi al Bologna. Destro cerca una nuova doppia sfida in serie A: tornare a brillare e a segnare tanti gol per convincere Conte a riportarlo nel gruppo azzurro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto