A pochissimi giorni dall'avvio della stagione 2015/2016, la Juventus si trova nella condizione di dover concentrare la propria attenzione su diversi fronti. Da un lato la squadra, dopo le prime non esaltanti uscite, deve affrontare il primo importante impegno rappresentato dalla finale della SuperCoppa italiana. Si tratta di un appuntamento al quale la Juve si presenta con la volontà di dimostrare, fin da subito, la propria superiorità nei confronti delle altre squadre italiane, ma i campioni d'Italia arrivano a disputare questa partita in condizioni che non sembrano essere ottimali.

Pubblicità
Pubblicità

Gli infortuni

Le tre gare amichevoli disputate durante questo scorcio di preparazione, hanno lasciato uno strascico di preoccupazione non indifferente sia nella società che tra i tifosi. Infatti, gli infortuni di Chiellini, Barzagli e Khedira rischiano di lasciare Madama scoperta in due reparti fondamentali quali la difesa ed il centrocampo. Inoltre, mentre gli infortuni dei difensori mettono in evidenza il logoramento (inevitabile vista l'età) di due calciatori che negli anni sono stati fondamentali per gli equilibri difensivi dei bianconeri, lo stop lungo al quale dovrà rassegnarsi il neo juventino Khedira, mette in seria difficoltà un reparto che oggettivamente è uscito indebolito dagli addii di Pirlo e Vidal. Che fare?

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Il mercato

Risulta evidente che il ruolo decisivo in questa situazione lo debbano giocare Marotta e Paratici, i quali dovranno consegnare ad Allegri i rinforzi necessari per permettergli di mantenere la squadra ai vertici del campionato italiano e di portarla il più lontano possibile in Champions League. E considerando il fatto che lo scorso anno la Juve è arrivata fino in fondo alla competizione europea, ripetersi non è semplice. Fino a questo momento, il mercato juventino è stato soddisfacente con gli acquisti di Dybala, Zaza, Rugani, Khedira e Neto, ma le emergenze, appunto, costringeranno la società ad intervenire di nuovo, e pesantemente sul mercato.

Pubblicità

Con quali obiettivi reali?

Le suggestioni sono molteplici, ma crediamo siano da escludere arrivi "eccellenti" tipo Oscar, Isco o Goetze (anche se su quest'ultimo i riflettori sembrano essere ancora puntati). Più probabilmente i dirigenti bianconeri concentreranno la propria attenzione su un usato sicuro ed è in questo senso che il nome di Mascherano sta prendendo quota nelle ultime ore. Da non escludere un tentativo deciso per Cuadrado, mentre per il laterale sinistro il nome più accreditato è sempre quello di Siqueira.

Resta in attesa Draxler. Basterà?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto