La rivoluzione a 360 gradi operata da Sinisa Mihajlovic, sta convincendo sempre più i tifosi rossoneri. Il tecnico, che punta molto sui giovani, come dimostra la sua storia, adesso avrebbe deciso di puntare forte sul terzino classe '96, Davide Calabria. Il giovane giocatore della primavera milanista, ha incantato tifosi e addetti ai lavori nelle prime uscite, e non si esclude che possa diventare il prossimo punto fermo della formazione rossonera.

Pubblicità
Pubblicità

Un terzino eclettico, capace di giocare con estrema disinvoltura in entrambe le fasce, che ha già messo in mostra nel corso delle amichevoli la propria duttilità tattica. La mancata esplosione di De Sciglio suggerirebbe comunque estrema pazienza, anche perché si tratta di un diciannovenne alle prime esperienze con il calcio professionistico. Ma se il buongiorno si vede dal mattino, allora i tifosi rossoneri possono davvero sorridere. Calabria ha fatto le fortune della primavera di mister Brocchi, risultando uno dei più continui e dei più positivi della formazione giovanile del club di Via Turati. Mihajlovic gli ha mostrato la propria stima, dandogli fiducia nelle prime uscite e venendo ripagato a suon di prestazioni autorevoli.

Adesso per Davide Calabria si spalancheranno di certo le porte della prima squadra. 

Definito il passaggio di Romagnoli al Milan

Intanto nella serata di domenica, c'è stato un nuovo incontro tra Walter Sabatini, Adriano Galliani e il procuratore del difensore della Roma, Romagnoli, sempre più intenzionato a trasferirsi a Milano. L'affare, stando alle indiscrezioni pubblicate da goal.com, sarebbe stato definito sulla base di 25 milioni di euro più tre di bonus, mentre il calciatore guadagnerà due milioni di euro a stagione per 5 anni.

Pubblicità

Stando a quanto dichiarato dai protagonisti, la definizione dell'affare dovrebbe avvenire nella giornata di lunedi, con la soddisfazione da parte di tutti. Quindi, a meno di clamorose sorprese dell'ultim'ora, il difensore nei prossimi giorni si aggregherà alla rosa milanista, costituendo l'ultimo puntello per la difesa di Mihailovic. 

Leggi tutto