Il posticipo della sesta giornata di serie A ci regala un'altra clamorosa sorpresa con la Fiorentina che sbanca San Siro, travolgendo l'Inter con un nettissimo 4-1. Grande protagonista della serata il croato Nikola Kalinic, autore di una straordinaria tripletta. Viola già in vantaggio al quarto minuto con un rigore trasformato da Ilicic per fallo di Handanovic su Kalinic. Scatenati i ragazzi indemoniati di Paulo Sousa che riescono a 'spaccare' a metà la difesa nerazzurra.

Al 19esimo, 'sassata' di Ilicic che Handanovic non riesce ad alzare sopra la traversa: interviene in scivolata Kalinic per il raddoppio della Fiorentina. Quattro minuti dopo, i viola colpiscono ancora con una discesa sulla sinistra di Marcos Alonso che mette in mezzo un pallone su cui interviene ancora Kalinic.

Inter incapace di reagire e che rischia ancora alla mezz'ora di prendere il quarto gol: Miranda commette fallo da ultimo uomo e Damato lo caccia.

Sotto di tre gol e in inferiorità numerica, l'Inter riesce a ridurre le distanze, nella ripresa, con una rete firmata da Mauro Icardi (60') ma un quarto d'ora dopo ci pensa ancora Kalinic a ristabilire le distanze e, in pratica, a chiudere il match.

Fiorentina che sale in testa alla classifica a quindici punti, raggiungendo proprio l'Inter: campionato bellissimo e, finora, caratterizzato da uno straordinario equilibrio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Fiorentina

Inter-Fiorentina, Gazzetta: Mancini 'Perso una partita, finita lì', Paulo Sousa 'Restiamo umili'

E' un Mancini deluso, quello che si presenta ai microfoni della TV a fine gara ma non drammatizza la sconfitta: 'Abbiamo perso una partita, finita lì. Quello che pensano gli altri non cambia quello che penso della mia squadra - ha dichiarato l'allenatore dei nerazzurri - siamo sempre lì in testa alla classifica e dobbiamo migliorare ancora.

Non mi sembrava rigore, l'episodio iniziale ha cambiato le cose e l'espulsione di Miranda, in pratica, ha chiuso la gara'.

Paulo Sousa elogia i suoi: 'La partita si è messa subito bene, siamo riusciti a dare continuità, avendo voglia di vincere. Dobbiamo ringraziare i nostri tifosi che sono venuti fin qui, gestire le emozioni e rimanere umili'.

Voti Internazionale-Fiorentina Fantacalcio Gazzetta dello Sport

Nemmeno una sufficienza nella squadra di Mancini: Icardi e i neo entrati Ranocchia e Biabiany arrivano almeno vicini al sei.

Handanovic 4 ammonizione e quattro reti subite; Santon 4,5, Miranda 4 ed espulsione, Medel 5 e ammonizione, Telles 5; Guarin 5 e ammonizione (Brozovic senza voto), Melo 5, Kondogbia 4,5 e ammonizione (Ranocchia 5,5), Perisic 4 (Biabiany 5,5); Icardi 5,5 e un gol, Palacio 4,5.

Straordinaria serata per gli uomini di Paulo Sousa: Kalinic e Ilicic su tutti ma la media squadra è semplicemente fantastica.

Tatarusanu 5,5 e un gol subito; Roncaglia 6,5 (Gilberto 6), Rodriguez 7, Astori 7; Blaszczykowski 6,5 (Tomovic 6,5), Vecino 7,5, Badelj 7,5 (M. Fernandez 6), Borja Valero 7,5, Alonso 7,5 assist e ammonizione; Ilicic 8 assist e una rete, Kalinic 8,5 ammonizione e tre gol segnati.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto