Serve un mediano. In grado di far rifiatare Claudio Marchisio, in grado di sostituire Sami Khedira, continuamente tartassato dagli infortuni. İlkay Gündoğan sembra essere lontano, anche perché il Borussia Dortmund sembra fermo sulle posizioni iniziali. L'alternativa arriva dalla Ligue 1, precisamente da Parigi: stiamo parlano di Adrien Rabiot.

Il mediano classe 1995 sta trovando poco spazio all'interno dello scacchiere di Laurent Blanc e giorni fa, in un'intervista al quotidiano francese Le Foot, ha espresso la sua voglia di giocare e di essere inserito nella lista dei prestiti.

E la Juventus potrebbe approfittare della situazione.

Emergenza a centrocampo

La sfida di Coppa Italia contro il Torino sta evidenziando le difficoltà dei bianconeri. Serve qualcuno in quella zona del campo, altrimenti non si riesce mai ad attuare il turnover. Anche perché Massimiliano Allegri utilizza spesso un 3-5-2: servono dunque sei elementi in quel ruolo (tre titolari e tre riserve), ma in questo momento gli infortuni sembrano complicare le cose.

Claudio Marchisio ha bisogno di riposo, mentre Khedira non ha mai dato la giusta sicurezza, a causa di una situazione fisica precaria. Asamoah e Sturaro sono due buone riserve, mentre Padoin in quel ruolo è stato adattato a fatica. Ed un' eventuale cessione di Paul Pogba potrebbe stravolgere nuovamente la situazione nella zona nevralgica del campo.

Calciomercato Juventus, possibilità Rabiot

Adrien Rabiot piace anche alla Roma, ma la Juventus è pronta per investire sul giovane. Lo stesso calciatore transalpino ha chiesto di essere ceduto in prestito, per poter giocare con più continuità. In questa stagione ha collezionato 12 presenze, ma partendo spesso dalla panchina.

Il calciatore vuole giocare con continuità, anche perché potrebbe essere convocato per gli Europei che si svolgeranno proprio in Francia il prossimo giugno.

E la Juventus potrebbe inserire la clausola per il diritto di riscatto al termine dei sei mesi. Il Paris Saint Germain sarà d'accordo con questa soluzione?