Si profila un grande duello di calciomercato tra il Milan e la Juventus per il prossimo mese di gennaio: la sessione di riparazione, così come viene chiamata, potrebbe dar luogo ad un conflitto di interessi tra rossoneri e bianconeri per Ever Banega, talentuoso centrocampista del Siviglia in scadenza di contratto e, pertanto, appetibile soluzione low-cost.

Ultime calciomercato, 23/12: Banega, Juventus e Milan si pesteranno i piedi?

E' il 'Corriere dello Sport' ad indicare l'intromissione di Adriano Galliani per il 27enne argentino, sul quale la Juventus ha già puntato lo sguardo: i bianconeri sono in vantaggio sull'eventuale trattativa, anche per via degli ottimi rapporti esistenti tra i due club.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Non dimentichiamo, infatti, l'affare Llorente, praticamente regalato al club andaluso: con il suo gol, proprio alla Juventus, il 'Re Leone' ha portato in Europa League il Siviglia e, purtroppo, relegato i bianconeri al secondo posto nel girone.

La Juventus, quindi, si troverebbe in 'debito' nei confronti della società spagnola ed ecco perchè si trova in vantaggio per l'ingaggio di Banega. Il Milan, dal canto suo, avrebbe già pronte le eventuali contropartite tecniche da offrire al Siviglia: si tratta di Cristian Zapata, in scadenza di contratto nel 2016, e di Rodrigo Ely, ormai considerato un 'oggetto estraneo' al progetto di Sinisa Mihajlovic.

Allegri e Mihajlovic, Banega è il vostro giocatore ideale

Il tecnico serbo è alla ricerca di un centrocampista che sappia fare il regista, ovvero il mediano basso, nonchè di un trequartista: Banega possiede tutte queste caratteristiche, ovvero la forza, il temperamento e la dinamicità. D'altra parte, anche Allegri è alla ricerca di un giocatore che possa essere impiegato dietro le punte nell'ipotetico ritorno al 4-3-1-2, nonchè di un elemento a centrocampo, capace di impostare le geometrie del gioco bianconero.

I migliori video del giorno

Si profila, dunque, un bel duello Juventus-Milan per Ever Banega ed è possibile che, da qui alla fine del Calciomercato di gennaio, ne vedremo davvero delle belle.