Mercoledì 23 dicembre si disputa la 20^giornata di Serie B, la penultima del girone di andata. Tra gli appuntamenti in calendario, allo stadio Ezio Scida la capolista Crotone riceve il Trapani di Sersi Cosmi, un derby del Sud tutto da seguire nel quale la truppa di mister Ivan Juric vuole tornare al successo dopo il mezzo passo falso di Latina, che ha permesso al Cagliari di avvicinarsi al primo posto; Trapani a ridosso della zona play off, reduce dal pareggio con la Pro Vercelli.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie B

Crotone-Trapani, dalle ore 20.30, sarà trasmessa in diretta tv per gli abbonati Sky, sul canale Sky Calcio2. Anche in streaming tramite l’app Sky Go.

Le scelte di Juric e Cosmi

Dopo cinque vittorie consecutive (Ternana, Spezia, Cesena, Como e Modena), il Crotone è stato fermato sul 2-2 dal Latina, un buon risultato su un campo difficile, ma tanto è bastato per avere il fiato sul collo del Cagliari, che vincendo il suo match contro il Bari si è portato a -1; mentre si avvicina minaccioso anche il Novara, al terzo posto con un ritardo di 4 punti.

Fermo ai box Claiton e con Martella in dubbio, Juric dovrebbe proporre questa formazione: Cremonesi, Eloge e Ferrari centrali difensivi davanti al portiere Cordaz; Balasa e Zampano esterni e Capezzi e Barberis centrali a formare il pacchetto di centrocampo; solito tridente in attacco con Budimir, Ricci e Torromino.

Senza vittorie da tre giornate, il Trapani sembra aver perso lo smalto di qualche tempo addietro che aveva avvicinato i siciliani alla zona play off; obiettivo che potrà essere raggiunto solo migliorando il rendimento lontano dal Provinciale, dove fino a questo momento sono arrivate una sola vittoria, 4 pareggi e 4 sconfitte. Questo il 4-3-1-2 anti Crotone che dovrebbe scendere in campo allo Scida: Nicolas; Fazio, Pagliarulo, Scognamiglio, Rizzato; Eramo, Raffaello, Scozzarella; Coronado; Nadarevic, Citro.

I migliori video del giorno

Pronostico

Ernesto Torregrossa decise la sfida in Calabria della scorsa stagione. In un confronto che vede prevalere sempre il fattore campo, considerando anche il cammino impressionante allo Scida della truppa di Juric, dove ha vinto 8 partite su 9, fermato sull’1-1 solo dal Brescia lo scorso 27 ottobre, scegliamo senza indugi la capolista. Pronostico: 1.