Dopodomani 9 dicembre si gioca Roma-Bate Borisov, ultima partita della fase a gironi di Champions League. Ci sarà la diretta tv in chiaro su Canale 5 oppure l'incontro sarà visibile soltanto per gli abbonati di Mediaset Premium? Sempre oggi vi abbiamo proposto l'approfondimento su dove vedere Siviglia-Juventus in tv in chiaro, rispondendo alla domanda relativa alla messa in onda su Rsi La 2 e Zdf. 

Champions League, programmazione Roma-Bate Borisov e info partita

La diretta tv di Roma-Bate Borisov sarà su Canale 5 a partire dalle ore 20.45, orario in cui è fissato il calcio d'inizio della partita.

La gara di Champions League della Roma sarà dunque visibile in chiaro per tutti. Sottolineiamo inoltre che l'incontro è trasmesso, oltre che su Mediaset Premium al canale Premium Sport, anche su Rsi La 2, mentre Zdf propone l'altro match del girone giallorosso tra Bayer Leverkusen e Barcellona. La storia si ripete dunque, visto che nel precedente turno avevamo visto Barcellona-Roma su Canale 5.

Ricapitoliamo per un secondo la classifica del girone E.

Il Barcellona è primo con 13 punti e già sicuro sia della qualificazione agli ottavi che del primo posto. In seconda posizione, appaiate a 5 punti, Roma e Bayer Leverkusen. La differenza reti, sorride al Bayer (+1, i giallorossi 5), mentre negli scontri diretti il bilancio è favorevole agli uomini di Rudi Garcia (1 vittoria e un pareggio). In questo momento dunque la Roma è in posizione di vantaggio rispetto al Bayer. 

I precedenti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Champions League A.S. Roma

Nel girone d'andata a sorpresa il Bate Borisov aveva battuto la Roma per 3-2. Era il 29 settembre. Da allora sono trascorsi più di 2 mesi. I giallorossi attraversano un periodo di crisi in campionato, culminato la scorsa settimana dopo il 2-0 subito in casa contro l'Atalanta. Dzeko e compagni non sono riusciti a rialzare la testa nemmeno sabato, quando hanno impattato a Torino per 1-1. La squadra capitolina non vince in campionato dall'8 novembre, giorno della vittoria nel derby per 2-0.

L'avversario. Il Bate Borisov, pur non avendo grande tradizione in Europa, non è uno degli avversari più semplici da affrontare, sopratutto in un momento in cui le cose non sembrano funzionare. Nell'ultima partita di Champions League gli avversari di domani della Roma hanno fermato sull'1-1 il Bayer, conservando così la possibilità di conquistare un'insperata - alla vigilia - qualificazione agli ottavi di finale.

Se i bielorussi vincono a Roma e il Leverkusen non batte il Barcellona, saranno proprio i giocatori del Bate a passare il turno. 

I protagonisti. Non dovrebbe recuperare dall'infortunio subito nel match contro il Torino l'ivoriano Gervinho, per lui nuovo stop muscolare. Al suo posto Iturbe. In avanti, oltre al confermato Dzeko, anche Florenzi, che avanza così nella linea dei trequartisti alle spalle dell'ex centravanti del Manchester City.

Resta in piedi, anche se difficilmente Rudi Garcia potrà schierare questa formazione, l'ipotesi del 4-3-1-2, con Pjanic trequartista e in avanti il tandem Dzeko-Iago Falque. 

A rischio esonero. Da poco il presidente James Pallotta ha confermato la fiducia al proprio allenatore ma non è un'eresia affermare che in caso di eliminazione dalla Champions League la guida tecnica dei giallorossi potrebbe saltare. Nelle ultime ore radio-mercato ha avanzato la suggestiva ipotesi Fabio Capello, vincitore dell'ultimo scudetto della Roma. 

Per conoscere il pronostico di Roma-Bate Borisov e le probabili formazioni cliccate il tasto 'Segui' in alto a destra.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto