Botti di fine anno anticipati a Bergamo: sono quelli del solito 'Pipita' Higuain che firma un'altra doppietta per il successo in trasferta del Napoli sull'Atalanta per 3-1. Un campo 'stregato' per i partenopei, negli ultimi anni, quello dell''Atleti Azzurri d'Italia', ma la squadra di Sarri è riuscita anche a sconfiggere questo tabù. Vantaggio siglato da Marek Hamsik su rigore al settimo della ripresa per un fallo ingenuo di De Roon. L'Atalanta reagisce bene e, dopo appena due minuti, pareggia con una splendida conclusione del 'Papu' Gomez.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale SSC Napoli

Il Napoli, però, si ributta in avanti e al 17esimo ci pensa Higuain, con un gran colpo di testa, a riportare avanti gli azzurri. A dodici minuti dalla fine viene espulso Jorginho per somma di ammonizioni ma ci pensa ancora lui, il formidabile attaccante argentino, a mettere al sicuro il risultato su perfetta azione di contropiede.

All'ultimo minuto, il Napoli potrebbe persino calare il poker: fallo di Paletta (espulso) su Mertens e secondo rigore a favore del Napoli che, questa volta, Hamsik spara alto sulla traversa. Poco male, tre punti e secondo posto in classifica per i ragazzi di Sarri. Se ne riparlerà il 6 gennaio, al San Paolo, contro il Torino; per l'Atalanta, invece, gara al 'Friuli' contro l'Udinese.

Atalanta-Napoli: Reja 'Risultato ingiusto', Sarri 'Partita importante'

Edi Reja non ci sta e ritiene che il risultato finale sia ingiusto per quanto ha fatto vedere l'Atalanta: 'Abbiamo giocato meglio del Napoli nel primo tempo - afferma il tecnico bergamasco - e meritavamo di essere in vantaggio all’intervallo. Se avessimo segnato prima noi certamente non avremmo perso la gara. Poi è arrivato il 2-1 degli azzurri e lì è cambiato il match.

I migliori video del giorno

Loro, poi, hanno quell’uomo lì (ovviamente Higuain) che molte volte fa la differenza'.

Maurizio Sarri si toglie qualche sassolino dalle scarpe, menzionando le 17 vittorie conquistate dal Napoli nelle ultime venti partite: 'Questa contro l'Atalanta era una partita difficile su un terreno veramente difficile dove era complicato giocare il nostro calcio. I ragazzi hanno fatto una partita importante, soprattutto dal punto di vista caratteriale.'

Atalanta-Napoli, voti ufficiali Gazzetta dello Sport Fantacalcio serie A, domenica 20 dicembre 2015

Il Papu Gomez avvia l'azione del pari e la conclude: se Callejon si vede poco è anche per merito suo.

Bassi 6 e tre gol subiti, Bellini 6 (Raimondi senza voto, Masiello senza voto), Stendardo 5,5, Paletta 5,5 ed espulsione, Brivio 6, Grassi 6,5, De Roon 4,5 (D'Alessandro 5), Cigarini 6,5 e ammonizione, Moralez 6, Denis 6 e un assist, Gomez 7 e un gol segnato.

Higuain, in questo momento, è da Pallone d'Oro: tutto quello che tocca, infatti, diventa oro...

Reina 7 e una rete subita, Hysaj 6, Albiol 6,5, Koulibaly 6 e ammonizione, Ghoulam 6, Allan 5,5 (David Lopez 6), Jorginho 5 un assist ed espulsione, Hamsik 6 un assist, una rete realizzata e un rigore sbagliato, Callejon 6, Higuain 7,5 e due gol segnati (Maggio senza voto), Insigne 6 (Mertens 6,5)