Una situazione complessa in entrambi i casi. Sabato sera, alle ore 20:45, Sinisa Mihajlovic e Rudi Garcia si giocheranno una parte importante del loro futuro. I rossoneri arrivano dalla sconfitta casalinga contro il Bologna, mentre i giallorossi dal pari amaro contro il Chievo Verona.

Servono punti e risultati, altrimenti si rischia il naufragio. I due tecnici lo sanno e cercheranno dunque di schierare la miglior formazione possibile. Ma il tecnico giallorosso dovrà fare a meno di due top player? Probabilmente sì.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

La condizione di Daniele De Rossi è ancora precaria, mentre bisognerà valutare le condizioni di Mohamed Salah, uscito malconcio dalla trasferta del Bentegodi. Le prossime ore saranno decisive. 

La situazione in casa Roma

La Roma vuole ripartire e lo vuole fare nel migliore dei modi.

Tanti i dubbi del tecnico francese: il modulo di partenza dovrebbe essere il 4-3-3, anche se non si esclude l'utilizzo del 4-2-3-1. La difesa non dovrebbe subire variazioni, eccetto il dirottamento di Florenzi sulla fascia destra al posto di Maicon

Tra i giallorossi ritorneranno Pjanic e Nainggolan, squalificati per un turno contro il Chievo. Ancora incerta la presenza di Dzeko: oggi il giudice sportivo esprimerà il proprio parere sul ricorso della Roma.

Le ultime in casa Milan

Se a Trigoria il tempo è grigio, a Milanello le nubi sono ancora più scure. Mihajlovic non può assolutamente fallire contro i giallorossi: probabile l'utilizzo del 4-4-2, con l'unico dubbio sulla fascia sinistra. Ci sarà di nuovo Honda o Cerci prenderà il posto del numero 10? Ai posteri e al campo l'ardua sentenza. 

Le probabili formazioni

Ecco i ventidue che potrebbero scendere in campo nell'anticipo della 19^a giornata di Serie A, che si giocherà alle 20:45 allo Stadio Olimpico: 

Roma (4-3-3): Szczesny; Florenzi, Rudiger, Manolas, Digne; Pjanic, Nainggolan, Vainquer; Iago Falque, Sadiq, Gervinho.

I migliori video del giorno

All: Rudi Garcia

Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, De Sciglio; Honda, Bertolacci, Montolivo, Bonaventura; Bacca, Niang. All: Sinisa Mihajlovic