La Juventus passa di misura contro la Lazio (0-1), centrando l'obiettivo della semifinale di Coppa Italia: la rete decisiva è stata messa a segno al 66esimo dall'ex Stephan Lichtsteiner che ha colpito a rete un pallone respinto dal palo interno, su conclusione di Simone Zaza.

Una Juventus pratica, solida, come del resto ci siamo abituati a vedere in campionato contro una Lazio che ha, comunque, tenuto bene il campo senza, però, riuscire a rendersi mai pericolosa se si eccettua una palla gol capitata nel primo tempo a Keita.

Dopo il vantaggio di Lichtsteiner, i bianconeri hanno avuto anche diverse volte l'occasione per il raddoppio ma Sturaro, Mandzukic e Dybala (entrato nel finale) non sono riusciti a mettere a segno il 2-0.

Semifinale di andata contro l'Inter in programma mercoledì prossimo, 27 gennaio, a San Siro; ritorno allo Stadium di Torino, mercoledì 2 o giovedì 3 marzo 2016.

Lazio-Juventus: Allegri 'Bravi, ora testa alla Roma', Pioli 'Per un'ora alla pari'

'Abbiamo trovato una buonissima Lazio, è diventata una partita maschia sin dai primi minuti, ma noi volevamo vincere, la Juventus deve vincere sempre perchè la Coppa Italia è uno dei tre obiettivi da centrare - ha detto Leonardo Bonucci a fine partita - Sarà una grande semifinale quella contro l'Inter, ma prima dobbiamo pensare alla sfida di campionato di domenica prossima contro la Roma'.

'Juve solida, abbiamo anche sprecato molto - ha commentato così Max Allegri - Ai miei ragazzi dico 'bravi', perchè non era semplice qui all’Olimpico. Ora testa solo alla Roma, - sottolinea il tecnico bianconero precisando che sarà 'una gara complicatissima, ho sentito dire che è scontata ma certamente non sarà così. Per lo scudetto, non è una corsa a tre, le prime cinque in classifica sono ancora tutte in corsa, mancano diciotto partite'.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus S.S. Lazio

Stefano Pioli ai microfoni della stampa: 'Per un'ora siamo riusciti a tener testa alla Juventus, poi la loro forza e la loro superiorità tecnica, alla lunga, sono venute fuori. Il gol che ha deciso il match è nato da un nostro errore. Peccato, perchè quella situazione andava letta diversamente'.

Lazio-Juventus, voti ufficiali Gazzetta dello Sport Coppa Italia, mercoledì 20 gennaio 2016

Berisha 7; Konko 5,5 (Felipe Anderson 5), Bisevac 5,5, Mauricio 5.5 (Hoedt 5), Radu 5; Milinkovic-Savic 5,5, Biglia 6, Lulic 6; Candreva 5, Klose 4,5 (Matri senza voto), Keita 6.

Neto 6; Caceres 5,5, Bonucci 7, Chiellini 6,5; Lichtsteiner 6,5 (Cuadrado senza voto), Sturaro 6, Marchisio 6,5, Pogba 6,5, Alex Sandro 7; Morata 6,5 (Mandzukic 6), Zaza 7,5 (Dybala senza voto).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto