L'Inter si qualifica per le semifinali di Coppa Italia battendo il Napoli per 2-0 al termine di una partita equilibrata in cui i nerazzurri sono stati bravi a sfruttare le occasioni da gol che si sono presentate: i gol sono stati messi a segno da Jovetic al 74esimo e, in un finale 'rovente', da Ljaijc, su azione di contropiede al 92esimo. Quattro minuti prima l'espulsione di Mertens per somma di ammonizioni (la seconda per presunta simulazione in area). Una partita che si è innervosita sul finale con un brutto battibecco tra i due allenatori, Mancini e Sarri, con l'arbitro Valeri che decide di allontanare dal campo l'allenatore dell'Inter.

Nerazzurri, comunque, in semifinale, pronti ad attendere la vincente dell'ultima sfida dei quarti di finale di Coppa Italia, quella che vedrà opposte la Lazio e la Juventus, questa sera allo Stadio Olimpico di Roma.

Napoli-Inter: Mancini furibondo 'Mi ha dato del finocchio', Sarri 'Chiedo scusa'

A fine partita, come dicevamo, Mancini e Sarri non se le mandano a dire: è soprattutto l'allenatore dei nerazzurri ad accusare il collega. 'Mi ha detto che sono un finocchio, un fr**io, si deve vergognare.

Il quarto uomo era lì, ha sentito tutto e non ha fatto nulla. E' un razzista, negli spogliatoi poi sono andato a cercarlo e mi ha chiesto scusa, ma si dovrebbe vergognare. - ha ripetuto il 'Mancio' - Gente come lui non è degna di stare nel calcio'.

Intervistato a fine partita, Sarri non può fare a meno di ammettere lo 'spiacevole' episodio: 'Sono cose di campo, però, che dovrebbero finire in campo.

Mi ero innervosito per l'espulsione di Mertens' - si giustifica il tecnico del Napoli - Non ce l'ho con Mancini, gli ho chiesto scusa, spero che domani possa accettarle. Non so perchè si è offeso, secondo me doveva finire tutto in pochi secondi. E' palese che io non sia omofobo, mi è solo scappato questo termine. Gli ho chiesto scusa in privato ed ora lo faccio pubblicamente.

Più di così non posso fare.'

Napoli-Inter, voti Gazzetta dello Sport Coppa Italia: martedì 19 gennaio 2016

Reina 6; Hysaj 6, Chiriches 5,5, Koulibaly 5,5, Strinic 6; David Lopez 6 (Jorginho 5,5), Valdifiori 5,5, Allan 6 (Hamsik 5); Callejon 6, Gabbiadini 5,5 (Higuain 6), Mertens 5,5.

Handanovic 7,5; Nagatomo 6, Miranda 6,5, Juan Jesus 6,5, Alex Telles 6; Medel 6,5 (Felipe Melo senza voto), Kondogbia 5; Biabiany 6, Ljajic 7, Perisic 6 (Palacio 6); Jovetic 7.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!