Nella lotta scudetto, appena due punti separano la Juventus di Allegri dal Napoli di Sarri. Si tratta di due squadre che giocano un calcio diverso. Il 3-5-2 adottato da Allegri prevede ruoli abbastanza fissi e statici, con alcuni calciatori incaricati di fare movimenti offensivi e altri dediti esclusivamente alla fase difensiva. Evra e Lichtsteiner spingono, ma è raro vederli privilegiare la fase offensiva a quella difensiva.

Insomma, il modulo adottato da Allegri fa della pazienza il suo elemento migliore, lasciando l'iniziativa ai suoi elementi tecnici migliori e non perdendo di vista mai la fase difensiva. Non è un caso che nelle ultime dieci partite la squadra abbia subito soltanto quattro reti, delle quali una sola nel proprio stadio.

Tuttavia, Chiellini non ci sarà ed Evra è in forse a causa di un virus influenzale.

Come se non bastasse, Khedira probabilmente non riuscirà a recuperare per la delicatissima sfida. Dunque, la solidissima difesa juventina dovrà essere rimaneggiata e sarà priva del suo principale punto di riferimento. Tutto questo contro il miglior attacco della serie A.

Sopra scrivevamo delle differenze di gioco tra Juventus e Napoli. Il Napoli gioca in stile zemaniano, vale a dire un calcio in cui tutti i giocatori si muovono in fase offensiva.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Pronostici Calcio

Il calcio totale che ne deriva è molto diverso da quello paziente e attento alla difesa, attuato dalla Juventus. Per questa fondamentale partita, Sarri avrà a disposizione tutta la rosa al completo, con l'unica eccezione di Grassi ancora infortunato. Spazio quindi al consueto 4-3-3 a vocazione offensiva, il cui merito fondamentale è quello di non lasciare mai l'iniziativa alla squadra avversaria.

Probabile formazione Juventus (4-4-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Barzagli, Rugani; Cuadrado, Marchisio, Pogba, Sturaro; Morata, Dybala. All.: Allegri

Probabile formazione Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne.

All.: Sarri

Pronostico

Allegri, a causa degli indisponibili, sarà costretto a sperimentare un 4-4-2, con Pogba nell'insolito ruolo di esterno sinistro di centrocampo. Al francese con ogni probabilità non sarà concessa libertà d'azione, ma dovrà occuparsi anche della fase difensiva e di arginare le continue discese di Hisaj. L'assenza di Khedira sarà fondamentale perché con ogni probabilità ridurrà la percentuale di possesso palla della Juventus e aumenterà quella del Napoli.

Il Napoli sa attaccare benissimo e potrebbe approfittare di una difesa rimaneggiata e priva del suo faro a centrocampo. Pronostico: segna goal squadra ospite.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto