Continua a tenere banco in casa Pitagorica quella che sta diventando col passare dei giorni una storia infinita. Gli squali sono ancora alla ricerca del nuovo allenatore dopo l'addio del tecnico croato della promozione, la prima "storica" in Serie A, si tratta di Ivan Juric vicinissimo alla firma con il Genoa. Per il club calabrese tanti i nomi sondati o accostati negli ultimi giorni, tanti profili che meritano ulteriore tempo per capire se possano soddisfare le richieste della società. Con il ritiro estivo che si avvicina bisognerà accelerare i tempi per non farsi trovare impreparati.

Incontro con Mandorlini

L'ultima voce legata alla guida tecnica è arrivata nella serata di giovedì 16 giugno: abbandonata la trattativa per portare in terra di Calabria il tecnico del Foggia, Roberto De Zerbi che potrebbe a breve rinnovare il suo accordo con il club pugliese di Lega Pro, in giornata secondo quanto riportato dall'emittente televisiva Sky, la dirigenza del Crotone avrebbe incontrato l'ormai ex tecnico dell'Hellas Verona, Andrea Mandorlini, esonerato nellapassata stagione dopo alcuni campionati alla guida del club gialloblù.

Un nome quello di Andrea Mandorlini che non rimane l'unico della lista. Un candidato forte è il tecnico del MilanCristian Brocchi, che rimane però legato alla situazione societaria altalenante del club milanese. Un profilo che piace è anche quello che porta al'ex allenatore della LazioSimone Inzaghi, promosso nel finale di stagione così come il collega del Milan dal settore primavera alla prima squadra per sostituire il collega Stefano Pioli. In uscita si muove anche il mercato, con l'inserimento da parte della Sampdoria e del Presidente blucerchiato Massimo Ferrero perl'attaccante croato Ante Budimir, venticinquenne fresco di riscatto e sigla di contratto triennale con gli squali.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Serie B

Una operazione ben avviata ma non conclusa con altri tre club interessati come i cugini del Genoa, l'Inter e la Lazio. Per ricevere ulteriori aggiornamenti cliccate Segui in alto a destra.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto