Sabato 25 giugno a Euro 2016 scoccherà l’ora degli ottavi di finale. L’appuntamento per conoscere il nome della prima squadra che entrerà nel tabellone dei quarti è alle 15:00 allo Stade Geoffroy-Guichard di Saint Etienne, Svizzera-Polonia la sfida. Titolari entrambe le nazionali di difese attente, la partita si presenta equilibrata e dall’esito incerto; la vincente di questa sfida ai quarti di finale incontrerà la vincente di Croazia-Portogallo. La copertura televisiva del match sarà curata dalla pay-tv Sky.

Analisi e formazioni

Vittoria di misura contro l’Albania e doppio pareggio con Romania e Francia le chiavi che hanno permesso alla Svizzera di accedere alla seconda fase.

Pur non entusiasmando, specialmente in attacco, la squadra di Petkovic ha dimostrato però meccanismi collaudati in difesa e un buon possesso palla durante le fasi di gioco. Xhaka, Embolo, Behrami e Schar sono diffidati, in caso di ammonizione salterebbero l’eventuale quarto. In attacco sembra esserci ballottaggio tra Embolo e Saferovic.

La Polonia di Nawalka ha invece chiuso il suo girone con gli stessi punti della Germania segnando però un gol in meno. Guidata al centro dall’”italiano” Glik e la sorpresa Pazdan la difesa ancora non subisce gol. Non ci sarà per squalifica Kaputska e al posto del portiere della Roma Wojciech Szczesny dovrebbe di nuovo esserci l’ottimo Fabianski. Piszczek, Grosicki, Maczynski e Peszko i diffidati in squadra. Queste le probabili formazioni:

Svizzera (4-2-3-1): Sommer; Lichtsteiner, Djourou, Schar, Rodriguez; Behrami, Xhaka; Shaqiri, Dzemaili, Mehmedi; Embolo.

CT: Petkovic

Polonia (4-4-2): Fabianski, Piszczek, Glik, Pazdan, Jedrzejczyk; Blaszczykowski, Krychowiak, Jodlowiec, Grosicki; Milik, Lewandowski. CT: Nawalka

Precedenti e pronostico

Una sola vittoria della Svizzera in 10 precedenti: 2-1 nel 1976 (in gol andarono Bizzini e Barberis per gli elvetici e un certo Zbigniew Boniek per la Polonia). Per il resto 5 pareggi e 4 vittorie polacche.

Divertente 2-2 nell’ultimo confronto diretto giocato nel 2014.

Pronostico: nazionale di tradizione quella polacca; compatta dietro e veloce e quadrata in mezzo, se in attacco dovesse sbloccarsi Lewandowski la squadra di Nawalka secondo noi può fare sogni in grande. Per quando detto e assecondando anche i precedenti scegliamo dunque Glik e compagni: 2.

Interessante la combinazione 2 + Under 2,5. Mentre per una giocata più facile (sempre sulla carta) la doppia chance X2 a quota 1,40 non è affatto male.

Segui la pagina Pronostici Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!