E' stata indetta un'espulsione dal territorio francese per 20 facinorosi russi che negli scorsi giorni hanno messo a ferro e fuoco il centro di Marsiglia scontrandosi con alcuni supporters inglesi. Fermati all'uscita dell' hotel Mandelieu-la-Napole (a Cannes) presso il quale alloggiavano, gli ultras sono stati arrestati con l'accusa di aver preso parte alla sanguinosa lite. A comandare tale procedura è stata la prefettura delle Bouches-du-Rhon.

Intanto ad un primo controllo si tratta di persone tra i 20 e i 40 anni. Resta ancora in gravi condizioni il tifoso inglese rimasto ferito dopo gli scontri insieme agli altri 35 inglesi che hanno riportato ferite lievi.

Oltre il calcio pulito: la violenza insensata

Assistere ad una gara dell'europeo dovrebbe significare motivo di felicità e passione verso i propri colori. Purtroppo, però, non erano questi gli intenti degli holigans russi, arrivati a Marsiglia con lo scopo di sovvertire le regole.

Queste persone non avevano alcun motivo legato allo sport e l'unico obiettivo era quello di creare disordine e scagliarsi contro le fazioni rivali. Un chiaro esempio di criminalità giustificata dietro al gioco del calcio: in queste situazioni infatti il calcio non c'entra nulla. A pagarne le conseguenze poi sono tutti coloro che amano questo gioco, capace di farci piangere e gioire nello stesso momento, regalando sempre forti emozioni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Ancora una volta è la parte buona e sana che viene ferita. Ecco dunque che diminuiscono sempre più i tifosi sugli spalti cosi come molti additano il calcio come un'attività sporca e pericolosa. La vera essenza dello sport viene a perdersi proprio a discapito di tutte le persone che rispettano le regole del gioco e magari scherzano con i tifosi avversari. Non si può e non si deve assitere a tali gesta: nessuna giustificazione può velare quanto accaduto tra le strade di Marsiglia, nessun motivo può colmare il dolore interno oltre che fisico di quell'uomo in pericolo di vita che stava andando allo stadio per assistere ad una semplice partita di calcio.

Bisogna mettere un punto a tutto questo orrore.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto