I campionati europei di Calcio di Francia sono ormai entrati nel vivo con le 24 squadre alla ricerca sul campo dei punti necessari per continuare il cammino verso la finale di Parigi del prossimo 10 luglio. Occhi dunque puntati sul terreno di gioco, tra tattiche, dribbling e giocate da campioni. Ma nei momenti di pausa, l’occhio vigile delle telecamere scruta tra il pubblico, alla ricerca delle tifose più belle.

La polacca, la francese e la russa

Sin dalla partita inaugurale, nell’attesa che la Francia affrontasse la Romania, i fotografi hanno immortalato sugli spalti due tifose francesi, una bionda e una mora, intente a scattarsi il classico selfie.

Le ragazze, con abiti “estivi” hanno attirato l’occhio attento dei fotoreporter.

Mentre alcuni suoi connazionali si macchiavano di atti di vandalismo, ecco la tifosa russa concedersi per una foto con tanto di bandiera al seguito, anche lei in abbigliamento leggero, un po’ più castigato delle colleghe francesi.

La gara per la più bella di Euro 2016 è proseguita nella seconda giornata, con una presenza femminile tra la tifoseria polacca, sugli spalti di Nizza, per la gara con l’Irlanda del Nord. La ragazza, con una canotta bianca che lasciava poco all’immaginazione, oltre a concedersi ai fotografi, ha anche lanciato baci verso chi la acclamava.

Ecco le albanesi

Ma fino ad adesso, il momento più caldo, in questo giugno francese, si è vissuto negli attimi antecedenti la sfida tra la Francia e l’Albania, allo stadio Velodrome di Marsiglia. Tra i tifosi del paese delle aquile, sono apparse due avvenenti fanciulle che hanno letteralmente attirato i flash dei reporter accreditati, prima di coprirsi con una bandiera della propria squadra e dedicarsi ad ammirare i propri beniamini, che hanno purtroppo dovuto soccombere sotto i colpi della nazionale transalpina.

La sfida per la vittoria di questo curioso primato continua nelle prossime gare, con la speranza di vedere sugli spalti sempre più bellezze e meno tafferugli. Tutte le foto nella gallery di questo articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto