Sarà il derby britannico Inghilterra-Galles ad aprire il menù di giovedì 16 giugno a Euro 2016. Valida per la seconda giornata del girone B, la partita si giocherà alle ore 15:00 allo Stade Bollaert-Delelis di Lens. Una sfida tra “vicini” con posta in palio importante, ci sarà grande tensione ed agonismo in campo. Inghilterra in cerca di riscatto dopo essere stata fermata all’esordio dalla Russia; debutto da sogno invece per il Galles che ha vinto contro la Slovacchia e in caso di ulteriore risultato positivo potrebbe clamorosamente già centrare la qualificazione.

In Tv la partita sarà trasmessa in diretta esclusiva dalla pay-tv satellitare Sky sul canale SkySport1.

Così in campo

Nonostante la delusione finale contro la Russia la formazione di Hodgson ha comunque disputato un buon match, è mancato il colpo per chiuderlo e allo scadere, puntuale in questi casi, è stato incassato il gol del pareggio. Qualche polemica per l’esclusione di Vardy, tuttavia il centravanti del Leicester dovrebbe partire di nuovo dalla panchina. Kane, Sterling e Lallana dovrebbero formare il tridente d’attacco, con Rooney sulla linea di metà campo per un atteggiamento decisamente offensivo.

Trascinato da un Bale in forma strepitosa, l’avventura europea del Galles di Coleman è iniziata alla grande. Insieme all’attaccante del Real contro la Slovacchia una prova maiuscola è stata offerta anche da Allen e Ramsey, non a caso militano entrambi in Premier League. Hennessey in dubbio.

Le probabili formazioni:

Inghilterra (4-3-3): Hart; Walker, Smalling, Cahill, Rose; Dier, Alli, Rooney; Lallana, Kane, Sterling.

CT: Hodgson

Galles (3-4-2-1): Ward; Chester, Davies, A. Williams; Gunter, Edwards, Allen, Taylor; Robson-Kanu, Ramsey; Bale. CT: Coleman

Precedenti e pronostico

Giocati la maggior parte nel Torneo Interbritannico (British Home Championship, disputato fino al 1984) sono la bellezza di oltre 100 i precedenti di questa partita, netto il dominio Inghilterra: 68 vittorie contro le 15 del Galles, 21 i pareggi.

La nazionale inglese tra l’altro ha vinto sempre nelle ultime 4 sfide e senza subire gol: 1-0 nell’ultimo confronto giocato nel 2011; 0-2, 0-1 e 2-0 nelle altre tre gare. Risale al 1984 l’ultima vittoria del Galles: 1-0 firmato da Mark Hughes.

Pronostico: nonostante la variabile Bale non crediamo che l’undici di Hodgson possa steccare di nuovo partita e scegliamo quindi l’Inghilterra che farà il possibile per riscattare il mezzo passo falso d’esordio e sorpassare in classifica il Galles ipotecando gli ottavi di finale: 1.

Segui la pagina Pronostici Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!