Le ultime due stagioni al Genoa hanno consacrato Tomas Rincon, centrocampista venezuelano che ha ampiamente dimostrato di poter ambire ad una big della massima serie italiana. Le ottime prestazioni del classe 1988 con la cassa rossoblu hanno attirato le attenzioni di diverse società estere e italiane, pronte a farsi avanti per convincerlo ad abbandonare la lanterna.

A breve incontro Rincon-Genoa per il rinnovo

Nelle scorse settimane Rincon ha rifiutato un'offerta importante del Cagliari, che poteva fruttare una plusvalenza galattica per le casse dei liguri.

Preziosi ha assecondato la volontà del ragazzo, rilanciando fin da subito l'ipotesi di un rinnovo contrattuale per premiarlo. Il venezuelano è un pezzo pregiatissimo del centrocampo del Genoa e la società lo ha tolto dal mercato. L'agente Norman Capuzzo è volato in Italia per mettersi al tavolo delle trattative con il club più antico di Italia, la volontà è di arrivare ad un prolungamento con ritocco dell'ingaggio. Filtra ottimismo tra le parti, ciò comunque non escluderà sorprese dell'ultimo minuto nel corso del Calciomercato: è chiaro, infatti, che se dovesse arrivare una proposta importante per il Genoa, gradita anche dal calciatore, la cessione diverrebbe molto probabile. Il 'grifone' d'altra parte ha bisogno di cedere almeno un giocatore in questa sessione estiva delle trattative e a partire potrebbe essere uno tra il venezuelano e Pavoletti.

Pinillae Vangioni superano Osvaldo e Rossettini?

A proposito di attaccanti il Genoa continua a battere le piste che portano a Mauricio Pinilla e Pablo Osvaldo. Due nomi suggestivi, dal grande potenziale tecnico mai del tutto espresso con continuità. Secondo gli ultimi rumors il cileno avrebbe superato la concorrenza dell'ex Roma, resta tuttavia aperta anche l'opzione Castillo, che potrebbe approdare in rossoblu a prescindere dalla partenza di Pavoletti.

Per la difesa il nome nuovo è quello del milanista Vangioni, 29enne argentino approdato in rossonero da svincolato. Il calciatore non convince molto Montella e potrebbe essere una buona soluzione per il 'grifone', viste le difficoltà che il Genoa continua a riscontrare per Rossettini del Bologna.