Juventus senza limiti sul mercato. La società bianconera, dopo aver preso in prestito il difensore MedhiBenatia, si appresta a vivere una settimana infuocata sotto ogni punto di vista. La dirigenza è in dirittura d'arrivo per concludere la trattativa con la Dinamo Zagabria per Marko Pjaca, sceso in campo nel derby contro la Lokomotiv e giunto ormai al capolinea con i croati, con i quali si sta definendo i dettagli sul pagamento del cartellino. Questa, però, non è l'unica operazione che si spera di chiudere entro breve tempo.

Oltre al centrocampista, che ha accettato la proposta, Beppe Marotta cerca l'affondo per Gonzalo Higuaín. Il Napoli chiede il versamento dell'intera somma della clausola, mentre la Vecchia Signora vorrebbe far diversamente, magari inserire una contropartita tecnica. La Juventus spera di far leva sulla volontà dell'attaccante di lasciare gli azzurri, proprio per una squadra più competitiva in Europa soprattutto.

L'arrivo dell'argentino a Torino, potrebbe veder sacrificate un paio delle punte attualmente in rosa.

Simone Zaza ha richieste dall'estero e il Wolfsburg si è fatto più volte avanti per il centravanti della nazionale italiana, ma persino Mario Mandžukić potrebbe partire per far cassa. Il posto vacante verrebbe coperto da un altro attaccante e qui il nome che si è fatto è quello di Fernando Llorente; lo spagnolo tornerebbe volentieri a vestire la maglia bianconera, addirittura riducendosi l'ingaggio. L'alternativa all'usato sicuro, potrebbe essere la scommessa di Gabigol, diciannovenne del Santos, su cui la Juventus ha messo gli occhi da tempo. Il giovane attaccante ha detto addio alla formazione brasiliana, lasciando dichiarazioni d'amore in occasione dell'ultimo match disputato.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Milan

Juventus: effetto domino in Premier League libera un centrocampista per Allegri

Movimenti anche a centrocampo, dove la Juventus è ad un bivio: André Gomes o Nemanja Matić? Il portoghese è la prima scelta, ma si è raffreddato il dialogo con il Valencia. Il serbo si avvicina a causa di un effetto domino dovuto all'acquisto di N'Golo Kanté del Leicester da parte del Chelsea. Antonio Conte accoglie il francese, liberando l'ex Benfica, mentre Claudio Ranieri, che continua a perdere pezzi, fa pressing per avere Mario Lemina, che potrebbe essere lasciato partire in prestito.

Capitolo chiuso per Juan Cuadrado, che resta a Londra, visto che il neo allenatore lo apprezzava già dai tempi in cui sedeva sulla panchina bianconera. Altra idea potrebbe essereAnder Herrera Agüera del Manchester United, che non rientra nei piani di José Mourinho.

Sulfronte delle cessioni, invece, Roberto Pereyra è sul mercato, ma al momento non sono giunte offerte interessanti. Addirittura si è fatto il nome di Daniele Rugani, visto l'arrivo del marocchino dal Bayern Monaco, anche se i tifosi vorrebbero che il giovane difensore restasse perché fondamentale per il futuro.

Per incassare un po' di moneta, i due giocatori più richiesti rimangono sempre Leonardo Bonucci e Paul Pogba. Suldifensore sembra ci stia riprovando il Manchester City e stavolta si potrebbe giungere ad un accordo, mentre il centrocampista interessa principalmente al Real Madrid, che chiede tempo ai bianconeri, ma attenzione ai Red Devils, pronto a fare pazzie per il francese. Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che Alberto Cerri è stato ceduto in prestito alla Spal, inoltre, vi invitiamo a seguirci per ricevere altre news di calciomercato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto