Oggi sabato 20 agosto si gioca Juventus-Fiorentina, anticipo della prima giornata di Serie A. Il calciomercato lascia spazio al campo. Dopo le trattative che hanno condotto a Torino, tra gli altri, Pjanic e Higuain, oggi si conoscerà uno dei primi responsi. La Juve davvero non ha rivali questa stagione? La Viola sarà un banco di prova molto importante per i bianconeri. La squadra del portoghese Sousa è una delle realtà del nostro campionato e darà del filo da torcere ai campioni d'Italia, che sognano, oltre alla Champions League, il sesto scudetto consecutivo. Per entrare ancora di più nella storia.

Il programma

La diretta tv di Juventus-Fiorentina del 20 agosto è affidata a Sky Calcio 1 e Premium Sport. Il fischio d'inizio è fissato per le ore 20.45. Dovrebbe partire dalla panchina Gonzalo Higuain. Voci di corridoio confermano che la punta argentina stia osservando un regime alimentare speciale, per farsi trovare in perfetta forma tra non più di due settimane. Prima dunque dell'inizio della Champions League. Competizione che quest'anno i bianconeri vogliono vivere il più a lungo possibile. Sbagliare sarebbe un fallimento per tutti.

Dall'allenatore alla società.

Le certezze di questo inizio stagione per la Juventus si chiamano Dybala e Mandzukic, contrariamente ad un anno fa, quando la Joya, proveniente da Palermo, scontava il periodo "Allegri", quello che il tecnico assegna ai nuovi giocatori, sopratutto se giovani e ancora lontani dalla nuova realtà, enorme come quella juventina. Adesso però l'ex attaccante rosanero è uno dei punti fermi dell'attacco bianconero e la possibilità che venga pagato a peso d'oro dai top club europei nel corso dei prossimi anni è molto più che concreta.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Serie A

Tornando per un attimo a Gonzalo Higuain, occorre specificare come l'attaccante argentino sia perseguitato, da quando è in Serie A, da una statistica non certo lusinghiera per quanto riguarda la media realizzativa alla prima giornata di campionato. Il Pipita non ha infatti mai segnato all'esordio del torneo della massima serie italiana, fallendo l'appuntamento al gol in tutte e tre le stagioni in cui è stato al Napoli. Sfaterà il tabù stasera all'Olimpico di Torino davanti ai suoi nuovi tifosi?

Capitolo avversari.

Sousa vorrebbe regalare una grande gioia al popolo viola, verso cui ha proferito parole d'amore anche ieri in conferenza stampa, ricordando gli oltre 4 mila tifosi presenti all'ultimo allenamento, a cui ha preso parte anche Borja Valero, dopo l'infortunio alla caviglia. Per lo spagnolo si aprono nuovi spiragli per una sua possibile presenza contro la Juve anche se la situazione, a riguardo, resta complicata.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto