Domani giovedì 18 agosto si gioca Sassuolo-Stella Rossa, sfida valida per l'andata dei preliminari di Europa League. Di seguito le info sull'orario e dove vedere la diretta tv della partita. C'è grande attesa per l'incontro di domani della formazione neroverde. Vincendo il doppio confronto con la squadra di Belgrado, il club di Squinzi conquisterebbe l'accesso alla fase a gironi. Oggi ricordiamo in campo anche la Roma contro il Porto, per il match di Champions League.

Il programma

La diretta tv di Sassuolo-Stella Rossa sarà trasmessa su Sky Sport alle ore 20.45.

Una sfida molto impegnativa per Berardi e compagni, che si apprestano a vivere la serata europea, ad oggi, più importante per il club emiliano. La vigilia della sfida contro la Stella Rossa è stata caratterizzata dall'arrivo di Alessandro Matri a titolo definitivo dal Milan. L'ex attaccante di Juventus e Cagliari ha firmato un contratto biennale. L'ingaggio di Matri fa tramontare definitivamente l'ipotesi Balotelli, che si era proposto al club negli ultimi giorni.

Per blasone la Stella Rossa è oggettivamente superiore al Sassuolo.

Negli ultimi anni però la squadra di Belgrado non ha brillato nelle competizioni europee. Lo scorso anno la formazione serba ha vinto il campionato e attualmente è la capolista dopo le prime cinque gare disputate (4 vittorie e 1 pareggio), con 15 gol segnati e 5 subiti. Nella stagione passata, che ha visto l'arrivo in panchina di Bozovic, la squadra ha fatto registrare una striscia di 24 vittorie consecutive.

Il miglior giocatore della Stella Rossa è Katai, capocannoniere della passata stagione con 21 reti. Alle sue spalle inseriamo Vieira. Altri giocatori di talento sono Kanga, Ruiz e Mouche. Ricordiamo che la formazione allenata da Bozovic è stata eliminata dalla Champions League dopo la sconfitta contro il Ludogorets. Bozovic ha allenato negli ultimi anni in Russia. È stato il tecnico, tra le altre, di Dinamo e Lokomotiv Mosca.

L'uomo partita per il Sassuolo sarà, presumibilmente, Domenico Berardi, già protagonista nel doppio confronto precedente contro il Lucerna. Tre reti e un assist per l'attaccante neroverde, che ha scelto di rimanere un altro anno in Emilia senza bruciare le tappe (su di lui c'è da tempo la Juventus). In caso di vittoria domani, la squadra emiliana avrebbe grandi possibilità di accedere alla fase a gironi, traguardo storico per il club di Squinzi, anche se il patron, qualche settimana fa, ha voluto alzare subito l'asticella, fissando come obiettivo la qualificazione alla Champions League.

Segui la nostra pagina Facebook!