Oggi giovedì 15 settembre si gioca la partita Inter-Hapoel Beer Sheva, match valido per la prima giornata di Europa League. Ecco a che ora inizia la gara e dove vederla in tv. Le altre squadre italiane in campo sono Roma, Fiorentina e Sassuolo. I giallorossi affrontano il Viktoria Plzen, la Viola i greci del Paok. Entrambe sono di scena in trasferta. La squadra di Di Francesco invece, come i nerazzurri, può contare sull'apporto del proprio pubblico, affrontando al Mapei Stadium gli spagnoli dell'Athletic Bilbao.

Qui potete trovare la programmazione tv della prima giornata di EL

Il programma

La gara Inter-Hapoel Beer Sheva di oggi 15 settembre sarà in diretta solo su Sky Calcio 1 alle ore 21.05. In tv, su TV8, trasmettono invece Paok-Fiorentina. Sui canali Sky, in esclusiva, anche le altre due partite, Viktoria Plzen-Roma e Sassuolo-Athletic Bilbao. Chi è abbonato alla pay tv di Murdoch può usufruire della visione in streaming dell'incontro, scaricando l'app Sky Go su smartphone e tablet, gratuitamente, oppure collegandosi con il proprio pc al sito skygo.sky.it. 

L'imperativo è vincere.

Questo l'undicesimo, tra virgolette, comandamento di Frank De Boer, che dopo la vittoria contro il Pescara vuole fare sua anche la sfida all'Hapoel. Vincere ogni partita, questo lo slogan dell'ex allenatore dell'Ajax, alla sua prima stagione in Italia. L'olandese conosce bene l'Europa e tra i tifosi della Beneamata c'è grande curiosità per il debutto in una competizione continentale dell'ex difensore di Ajax e Barcellona. 

Nella conferenza stampa di ieri De Boer ha ricordato le gesta della squadra che andranno ad affrontare domani, parlando dell'eliminazione dell'Olympiacos e quella, soltanto sfiorata, del Celtic, con gli scozzesi che per poco non vedevano sbarrata la strada della fase a gironi di Champions per colpa della squadra israeliana.

Dunque una formazione da prendere con le molle anche se, va detto, sul piano tecnico le due rose non sono paragonabili. 

De Boer ha chiesto inoltre ai suoi di non lasciarsi influenzare dalla sfida di domenica pomeriggio contro la Juventus. Nonostante la testa possa, facilmente, fare voli pindarici verso il derby d'Italia, l'imperativo resta quello di rimanere concentrati su ogni singola sfida, senza pensare al calendario delle gare successive, in modo da poter essere sempre sul pezzo.

Icardi, così come a Pescara, guiderà l'attacco interista, che anche questa stagione, come la precedente, si è scoperto, d'improvviso, Maurito-dipendente. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto