Sono iniziate le qualificazioni ai Mondiali 2018. Scopriamo le date delle partite che l'Italia affronterà nel suo girone durante la seconda e terza giornata. Il match contro Israele è stato stravinto dagli azzurri di Giampiero Ventura, che hanno ottenuto i primi tre punti con una larga vittoria. Tre a uno il risultato finale in quel di Haifa. Le reti del successo della Nazionale italiana sono state siglate da Pellè, Candreva (su calcio di rigore) e Ciro Immobile. Per i padroni di casa aveva accorciato le distanze sul punteggio di 2-0 il calciatore Ben Haim, bravo a concludere con un pallonetto alle spalle di Buffon.

Il programma

Le prossime partite dell'Italia nel girone G delle qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018 saranno contro Spagna e Macedonia. Gli incontri sono fissati nelle date 6 e 9 ottobre. Contro la Nazionale spagnola gli azzurri giocheranno in casa, mentre gli altri avversari del girone aspetteranno Buffon e compagni nella loro Skopje. La gara contro la Spagna si disputerà a Torino, la seconda città calcistica del nuovo commissario tecnico dopo Bari.

Nel match di ieri ad Haifa il migliore degli azzurri è stato ancora una volta Graziano Pellè.

L'ex attaccante del Southampton, ora in Cina, è riuscito a lasciarsi alle spalle l'amarezza del rigore sbagliato nei quarti di finale contro la Germania agli ultimi Europei, risultando uno dei giocatori più in forma sia nell'amichevole contro la Francia sia al debutto del girone delle qualificazioni ai prossimi Mondiali.

Bene anche Ciro Immobile, aiutato dalla sfortuna che si è accanita su Belotti, infortunatosi proprio a ridosso della sfida di ieri contro Israele. L'ex punta granata, che Ventura conosce molto bene, è entrata da subito con il piglio giusto, depositando in rete il pallone che ha portato sul definitivo 3-1 la partita.

Senza il gol di Immobile la Nazionale avrebbe potuto soffrire più del dovuto, vista l'inferiorità numerica a causa dell'espulsione di Giorgio Chiellini.

Il difensore centrale della Juventus ha attraversato una settimana da incubo in Nazionale. Protagonista in negativo nell'amichevole di Bari e peggiore dei suoi, con tanto di cartellino rosso, contro Israele. La BBC, almeno in Nazionale, ha perso una delle sue certezze e contro la Spagna l'Italia dovrà fare a meno di uno dei suoi centrali più forti del campionato.

Importante invece, anche a livello psicologico, il recupero di Leonardo Bonucci, che con Barzagli e Buffon continua a rappresentare una cerniera invalicabile del muro azzurro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto