Massimiliano Allegri smentisce, ma le voci di un suo possibile addio alla Juventus continuano a rincorrersi. Dopo le indimenticabili proteste da parte dei tifosi bianconeri al suo arrivo, i pareri di molti cambiarono quando l'ex Milan riuscì a portare la squadra bianconera fino in finale di Champions League, poi persa contro il Barcellona. Record su record battuti, tanti scudetti vinti, ma ora la situazione non è del tutto limpida.

I tifosi sono nuovamente insoddisfatti per il gioco espresso e la calma che c'era fino a qualche tempo fa, adesso sembra poter essere messa in discussione.

Le voci di un suo possibile addio si rincorrono, oltremanica non si smette di parlare dei contatti tra l'entourage dell'attuale tecnico bianconero e la dirigenza dell'Arsenal. Lo storico tecnico dei Gunners, Arsene Wenger, potrebbe essere giunta al capolinea, e la squadra londinese potrebbe quindi essere affidata al toscano Allegri.

I segnali di un possibile addio alla Juventus ed un suo passaggio in Premier League si rincorrono da più parti, l'avventura in bianconero potrebbe esser finita e come ovvio che sia, determinanti saranno i prossimi mesi (non basteranno però i risultati ndr).

C'è già il nome del sostituto?

Tra conferme e smentite, c'è addirittura chi si spinge oltre e fa addirittura il nome del potenziale sostituto. Il toto-allenatori è già iniziato e tra i potenziali sostituti c'è il nome dell'ex calciatore bianconero Paulo Sousa, attuale allenatore degli "eterni rivali" Viola di Firenze.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

Il sogno però è addirittura un altro, e vedrebbe la Juventus contrapposta all'Inter per la corsa a Simeone. Allegri possibile allenatore dell'Arsenal quindi e tantissimi incastri in tutta Europa, il walzer degli allenatori potrebbe iniziare presto, c'è solo da aspettare la fine della stagione in corso. Oltre all'Arsenal, su Allegri ci sarebbe anche il Tottenham, che già nella passata stagione aveva mostrato tutto l'interesse per il tecnico toscano.

Gli Spurs avevano fatto più di un semplice sondaggio, ma alla fine non se ne fece nulla. Della scorsa estate anche l'interessamento da parte del Chelsea che poi dirottò su Antonio Conte, con l'ex Milan che decise di puntare tutto ancora sul progetto della juve.

Il rapporto tra il Tottenham e Pochettino sembra essere giunto al capolinea, la proposta per Massimiliano Allegri potrebbe essere di quelle veramente allettanti, ma in corsa ci sono nomi di spessore del calibro di Luis Enrique. Il proprietario del Tottenham non ha più intenzione di aspettare, il suo obiettivo è la vittoria e puntare su Allegri potrebbe essere la scelta giusta per fare il definitivo salto di qualità. E' ovviamente presto per parlarne, ma quella che oggi è soltanto un'ipotesi, domani potrebbe essere qualcosa di concreto, la corsa ad Allegri è iniziata, saranno solo ipotesi o c'è davvero qualcosa sotto?Non ci rimane che aspettare.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto