Discusso da più parti sin dal suo arrivo, Massimiliano Allegri rischia adesso di diventare protagonista della prossima sessione di calciomercato. In estate, l'attuale allenatore della squadra di Corso Galileo Ferraris, potrebbe diventare così uno degli allenatori più ricercati del panorama calcistico internazionale. In casa Juventus è stato più volte escluso il suo addio, ma la verità è che da più parti ci sono voci che si rincorrono; magari l'avventura dell'ex allenatore di Cagliari e Milan all'ombra della Mole è realmente terminata.

Qualche settimana fa si era fatto il suo nome come possibile successore di Giampiero Ventura nel ruolo di commissario tecnico, ora l'idea sembra essere un'altra, tanto che con il probabile addio di Unai Emery al Paris Saint-Germain, il nome di Massimiliano Allegri è finito sul taccuino dello sceicco proprietario del club parigino.

Ecco la situazione relativa alla panchina del club transalpino

Secondo quanto riferito in Francia, ed in particolar modo dal quotidiano L'Equipe, il tecnico toscano attualmente alla guida dei bianconeri, è tra i papabili alla successione per la prestigiosa panchina della città della Tour Eiffel.

Il divorzio da Unai Emery sembra essere molto più che probabile, e qualora l'ex allenatore del Siviglia con cui ha vinto per due volte l'Europa League non riuscisse ad imporsi anche in Champions League alla guida del Paris Saint-Germain, lo sceicco Al Khelaifi potrebbe decidere di tentare l'ennesima rivoluzione. Tra i possibili nomi altisonanti che vengono accostati alla panchina dell'importante club transalpino, ci sono ovviamente tanti big.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Oltre all'attuale allenatore della Juventus, potrebbe avere la fortuna di allenare la 'corazzata' francese uno tra Antonio Conte attualmente alla guida del Chelsea, José Mourinho che però difficilmente lascerà il Manchester United a meno di proposte davvero irrinunciabili da parte dello sceicco; Diego Pablo Simeone che sembra essere sempre più distante dall'Atletico Madrid, o lo svincolato Luis Enrique che dopo le avventure vissute con la Roma e col Barcellona, potrebbe nuovamente avere l'occasione di allenare una vera big del calcio europeo che ha il chiaro obiettivo di sollevare la Champions League e tornare ad essere una potenza del calcio continentale e non soltanto dopo anni difficili nei quali si è vinto poco e solo in patria.

Staremo a vedere.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto