Il calciomercato è chiuso ed è arrivato il tempo per tanti italiani di iniziare a studiare le mosse in vista dell'asta di riparazione del Fantacalcio. C'è l'occasione per prendere giocatori rimasti liberi, quelli appena arrivati in Serie A e magari fare qualche scambio conveniente con gli amici. In questo caso pensiamo agli attaccanti, del resto è il reparto offensivo che spesso e volentieri fa la differenza con i gol, che portano buoni voti e punti.

Chiaramente non daremo consigli sul fatto di poter scegliere all'asta di riparazione del Fantacalcio giocatori come Higuain, Icardi, Dzeko o Milik. Questo per due motivi, prima di tutto perché difficilmente questi attaccanti saranno ancora liberi, e poi perché chiunque vorrebbe questi campioni nella propria formazione.

Gli attaccanti da prendere all'asta

Tra gli attaccanti che si sono messi più in mostra nel girone d'andata di serie c'è senz'altro Nestorovski del Palermo.

Nonostante la sua squadra sia nei bassifondi della classifica, il rendimento di questo attaccante macedone è stato al di sopra di ogni aspettativa. Potrebbe essere una grande occasione da cogliere al Fantacalcio, alla pari di Falcinelli del Crotone. Anche lui, pur non giocando in una formazione di alta classifica, è riuscito spesso a trovare la via della rete e anzi nell'ultimo match di campionato ha realizzato addirittura una tripletta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Fantacalcio

All'asta di riparazione potreste fare un pensierino anche Mchelidze dell'Empoli, che settimana dopo settimana ha saputo conquistarsi una maglia da titolare nella squadra toscana. In tanti l'avranno già preso al Fantacalcio e hanno fatto bene: Borriello si sta rivelando un vero e proprio trascinatore del Cagliari, confermando le sue doti di bomber. Tra gli attaccanti consigliati per il Fantacalcio c'è anche Thereau dell'Udinese, rigenerato dall'arrivo di Del Neri sulla panchina dei friulani.

Finalmente sta ritrovando la via della rete anche Matri del Sassuolo, terminale offensivo spietato nei sedici metri che in tanti vorrebbero avere in squadra. Infine Simeone del Genoa. L'argentino figlio d'arte ha giocato davvero un ottimo girone d'andata, segnando tante reti pesanti per i rossoblù. Adesso ha conquistato il posto da titolare e difficilmente qualcuno riuscirà a toglierglielo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto