Sta diventando virale il video della conversazione tra il fortissimo centrocampista belga della Roma, Radja Nainggolan e alcuni tifosi della Roma, in cui il centrocampista esterna gravi e sconcertanti dichiarazioni sulla Juventus, affermando apertamente di odiare quest'ultima fin dai tempi in cui vestiva la maglia della sua ex squadra, il Cagliari. Dichiarazioni senza nessuna remora da parte del giocatore soprannominato il "Ninja" che, molto probabilmente, non sapeva di essere ripreso.

Insomma questa è stata una settimana ricca di polemiche e di accuse mosse alla società bianconera, una settimana nella quale il calcio giocato ha lasciato spazio alle chiacchiere da salotto. La Juventus non ha fatto in tempo a porre fine alla lunghissima questione con gli eterni rivali nerazzurri, che subito si è trovata oggetto di nuove accuse e pesanti illazioni. Tra l'altro il nome del giocatore della Roma è stato in passato accostato diverse volte alla società bianconera, anche se poi è sempre prevalso, da parte di Nainggolan, l'amore eterno per i propri colori e per la propria città.

Sia le Roma che la Juventus, ricordiamo, saranno impegnate entrambe, domenica 12 Febbraio, in due trasferte apparentemente abbordabili, anche se si sa, nel calcio nulla è scontato. La Roma affronterà alle 12:30 il Crotone mentre la Juventus sarà ospite del Cagliari, proprio l'ex squadra di Nainggolan, quando si dice scherzo del destino.

Ecco le pesanti dichiarazioni del belga

"Io potevo andare via lo stesso, tanto cosa vuoi che mi fregava, ma sono contro la Juventus, lo sono sempre stato, anche quando ero a Cagliari; la odiavo a prescindere.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

Io odio la Juventus e quando ero a Cagliari, avrei dato anche una gamba (Nainggolan ha fatto riferimento ad un'altra parte del corpo) per batterla. Con il Cagliari non ho mai perso allo "Stadium", solo pareggiato. Odio la Juve perché hanno sempre vinto grazie ad un rigore dubbio o una punizione al limite. A dire il vero sono venuto alla Roma proprio perché volevo vincere contro la Juventus".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto