Pare sempre più vicino l'addio di Massimiliano Allegri alla Juventus; le ultime notizie sul futuro del tecnico bianconero sono state riportate dal "Quotidiano Sportivo", che ha rivelato retroscena molto interessanti. Dopo la brutta sconfitta rimediata in Supercoppa contro il Milan, Allegri avrebbe deciso con la società l'addio al termine della stagione in cambio della totale libertà sulle scelte tecnico-tattiche.

Non a caso, infatti, l'allenatore toscano ha deciso di puntare su un modulo particolarmente offensivo per questa seconda parte di stagione, il 4-2-3-1. Massimiliano Allegri potrebbe dunque finire in un top club della Premier League a giugno. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato della Juventus.

Juventus, Allegri verso l'addio: ecco i possibili sostituti

Secondo quanto riporta il "Quotidiano Sportivo", sarebbe già stato trovato l'accordo per l'addio di Massimiliano Allegri alla Juve a fine stagione.

Marotta sarebbe già alla ricerca del nuovo allenatore; se il tecnico toscano dovesse lasciare Torino, potrebbe esserci un vero e proprio valzer di panchine in serie A. L'obiettivo numero uno della Juventus per sostituire Allegri, infatti, è Paulo Sousa, attuale tecnico della Fiorentina. L'allenatore portoghese ha giocato a Torino, conosce molto bene l'ambiente e ha una buona esperienza internazionale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato trapelate, inoltre, Paulo Sousa gradirebbe non poco la destinazione bianconera. Il tecnico lusitano negli ultimi giorni ha avuto dei contatti con a dirigenza bianconera, che lo monitora dai tempi del Basilea. Ma sul taccuino di Marotta non c'è solo Paulo Sousa; nelle ultime ore, infatti, è spuntato anche il nome di Diego Pablo Simeone, attuale tecnico dell'Atletico Madrid.

Il "Cholo" è certamente uno dei migliori allenatori del mondo (ha ottenuto due finali di Champions League in due anni con i "colchoneros"), ma come sarebbe accolto dalla tifoseria juventina? Oltre all'argentino, la Juve, monitora anche Luciano Spalletti ed Eusebio Di Francesco.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto