Ancora una sconfitta per il Crotone nel turno casalingo della ventisettesima giornata di Serie A. La sfida dello Stadio Comunale "Ezio Scida" fà registrare la rimonta del Cagliari. Gli ospiti, passati in svantaggio con la rete pitagorica siglata dall'attaccante Adrian Stoian, è stata pareggiata poco dopo dalla zampata in area di rigore del fantasista Joao Pedro. Nella ripresa è il subentrante Marco Borriello a siglare la rete della vittoria ospite approfittando di uno spazio lasciato libero nei pressi dell'aria di rigore del Crotone.

Una sconfitta che spegne forse definitivamente le speranze salvezza della squadra di casa che rimane ferma a quota tredici punti, incassando la quinta sconfitta consecutiva in campionato.

Il Crotone dura solo un tempo

Dura solo un tempo la prova gagliarda pretesa dal tecnico rossoblu, Davide Nicola, che alla vigilia della sfida aveva richiamato all'attenzione i suoi calciatori. Una gara iniziata al meglio con la rete di Adrian Stoian che aveva spianato la strada verso il successo.

Due palle sprecate in successione colpevolmente sotto porta e tanto possesso palla, quello utile nella metà campo avversaria. Un Alex Cordaz inoperoso si vede però trafiggere in una mischia creata nell'aria di rigore degli squali e porta alla rete del pareggio a firma di Joao Pedro. Si spegne velocemente il Crotone, una squadra che non accenna alla più che minima risposta.

Inutile la sostituzione di un estraneo Marcello Trotta, che abbandonato il terreno di gioco vede la squadra subire la rete del sorpasso ospite a firma di Marco Borriello, subentrato poco prima e mandato in campo dal tecnico cagliaritano, Massimo Rastelli allo scopo di aggiungere forza fisica all'attacco permettendo alla squadra di rifiatare e risalire.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A

Inutili i cambi in corso d'opera apportati dal tecnico Davide Nicola, con ben poche carte da cui attingere in panchina, in una rosa ridotta ai minimi termini e che pecca di esperienza oltre che di qualità. Finisce con i cori dei tifosi calabresi, presenti sugli spalti nonostante il forte vento e la pioggia che hanno caratterizzato per larghi tratti la gara. Il Crotone perde e termina forse definitivamente la sua rincorsa verso l'obiettivo salvezza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto