Uno dei principali obiettivi dell'Inter nella prossima sessione estiva di calciomercato sarà quello di rinforzare il reparto difensivo che è quello che ha mostrato maggiori pecche in questa stagione. Come riporta QN, la società nerazzurra avrebbe trovato l'accordo con il difensore olandese della Lazio, Stevan De Vrij, sulla base di un contratto quadriennale a 3 milioni di euro a stagione. Il giocatore è contento e potrebbe ritrovare il tecnico che lo ha lanciato nel calcio italiano, Stefano Pioli, che lo ha richiesto fortemente.

Questo potrebbe essere un ulteriore indizio che porta verso la possibile riconferma dell'ex tecnico della Lazio, nonostante le voci sui sondaggi dell'Inter su Antonio Conte e Diego Pablo Simeone continuino a non placarsi. Resta da convincere il patron biancoceleste, Claudio Lotito, a privarsi del proprio pilastro, visto che la richiesta per lasciarlo andare è di 35 milioni di euro, mentre il club nerazzurro sembra sia disposto ad offrire fino a 20 milioni di euro, facendosi forza sul contratto del giocatore in scadenza nel 2018. Non è escluso il possibile inserimento nella trattativa di una contropartita tecnica per abbassare le pretese economiche del club biancoceleste.

Non solo De Vrij

Il nome di De Vrij non è l'unico ad essere stato accostato all'Inter. Proprio qualche giorno fa si era parlato anche di un possibile accordo per l'approdo a Milano del difensore greco della Roma, Kostas Manolas. Ci sono anche delle possibilità affinchè arrivino entrambi i giocatori, ma questa opzione è legata alla possibile cessione del difensore colombiano, Jeison Murillo.

Un altro rinforzo arriverà sulle fasce e il nome più caldo è quello del terzino sinistro svizzero del Wolfsburg, Ricardo Rodriguez.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter S.S. Lazio

Il direttore sportivo, Piero Ausilio, ha già incontrato l'agente italiano del giocatore trovando una bozza di accordo e ora bisogna trattare con il club tedesco, che chiede il pagamento dell'intera clausola rescissoria di 22 milioni di euro, mentre i nerazzurri fino ad ora si sono spinti ad offrire fino a 15 milioni di euro più bonus.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto