SSC Napoli e Juventus si affronteranno nel weekend per la 30ª giornata di Serie A allo stadio San Paolo. A pochi giorni di distanza, però, si ritroveranno nuovamente faccia a faccia, stavolta in Coppa Italia. Si tratterà del return match delle semifinali. In palio ci sarà la qualificazione all’ultimo atto, dove ad attendere la vincitrice ci sarà una tra Lazio e Roma. La sfida giocata al J Stadium di Torino terminò 3-1 per i bianconeri.

A segno Paulo Dybala, con due goal da calcio di rigore, e Gonzalo Higuaín. Per gli azzurri firmò José María Callejón il vantaggio.

L’incontro fu caratterizzato anche dalle polemiche del post-partita, con i napoletani contro l’arbitro e, addirittura, i telecronisti della Rai. La squadra di Maurizio Sarri si lamentò per alcune decisioni prese dal direttore di gara, ma dopo aver visto le immagini, si scoprì come a essere danneggiata fu la squadra di Massimiliano Allegri, a cui mancava un terzo calcio di rigore, senza contare il fuorigioco non segnalato sulla rete partenopea ed una serie di ammonizioni per falli, simulazioni e così via.

Adesso ci si sposterà a Napoli, dove sarà riservata un’accoglienza speciale per la Juventus. Una vera e propria bolgia spingerà gli undici di Maurizio Sarri affinché possa compiere la rimonta. Servirà un 2-0 per eliminare i bianconeri e qualificarsi alla finale di Tim Cup.

Tim Cup: Napoli a caccia della rimonta contro la Juventus

L’appuntamento con la partita Napoli-Juventus sarà fissato per mercoledì 5 aprile 2017 alle ore 20.45.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus SSC Napoli

Il match potrà essere seguito in diretta tv su Rai 1, con servizio di streaming online sul portale di Rai Play, accessibile anche da tablet e smartphone con l’applicazione gratuita. Come detto poc’anzi, non ci saranno molti risultati a disposizione degli azzurri. Vincere 2-0 garantirebbe l’accesso alla finale, ma non bisognerà subire goal dai bianconeri. In tal caso, con il 3-1 si proseguirebbe ai tempi supplementari, altrimenti con il 4-1 passerebbe il Napoli.

Ovviamente, pareggio e sconfitta premierebbero la Juventus a prescindere dal numero dei goal.

In passato, abbiamo già assistito ad una vittoria per 2-0 da parte dei partenopei. Nel 2012, in finale di Coppa Italia, firmarono il successo Edinson Cavani e Marek Hamšík. Il bilancio, però, parla di 3 vittorie, 2 pareggi e 5 sconfitte per il Napoli nei precedenti 10 confronti diretti. Nell’attesa di scoprire cosa accadrà sul campo, vi invitiamo a seguirci per scoprire quali saranno i prossimi impegni calcistici delle big del campionato italiano.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto