Una battuta di arresto per il Parma Calcio che rimane al secondo posto in classifica, bloccato da un Forli in lotta per non retrocedere. La squadra romagnola perde due punti nei confronti del Venezia di Filippo Inzaghi vincente nel weekend contro il Teramo per 4 a 1, e che ora allunga a +5 in classifica proprio sulla squadra crociata. Con la nuova formula della Lega Pro a passare direttamente in Serie B sarà solo la prima classificata, mentre dalla seconda alla decima si scontreranno con le altre compagini degli altri due gironi per un unico posto, che permetterà alla vincente di accedere nella Lega di Serie B.

Parma beffato a due minuti dalla fine della partita

Al Tardini il Parma viene fermato dal Forli sul punteggio di 1-1, dopo un primo tempo senza reti apre le marcature Baraye al minuto 48, ma sul finire arriva il pareggio degli ospiti con Bardelloni al minuto 89. Non bastano i 5 minuti di recupero decretati dall'arbitro per riuscire a ribaltare il risultato finale. Il finale di partita si è rivelato abbastanza teso dopo il fallo di Corap su Ponsat. Un'occasione persa per la compagine di mister D'Aversa, che ora rimane a 56 punti in classifica e vede il Venezia allontanarsi a 61 punti; rimangono a 53 punti il Padova e a 51 la Reggiana.

Nell'intervallo ha intrattenuto il pubblico Milto 5, nominato anche "il crociato spaziale", che ha salutato i tifosi e la squadra.

Milto 5 è un progetto creato dalle menti di Fabrizio Ferrari e Luca Gabbi per valorizzare le bellezze di Parma.

In Memoria di Tarcisio Catanese

La partita è iniziata dopo un minuto di silenzio in ricordo di Tarcisio Catanese, morto prematuramente a 49 anni la settimana scorsa a causa di un malore. L'ex calciatore gialloblu è stato protagonista della promozione in Serie A del Parma nel 1990, e della vittoria della Coppa Italia nel 1992.

Giocò nel Parma di Nevio Scala totalizzando 79 presenze e 4 gol tra Serie A e B. Incominciò ad intraprendere la carriera di allenatore, e fu accostato anche al Parma qualche anno fa. A settembre avrebbe compiuto 50 anni.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Serie C
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!