Il Clasico è un appuntamento in grado di regalare emozioni forti ad un appassionato di sport. Favoriti dai pronostici i ragazzi di Zidane e la ragione è che settimana dopo settimana la squadra sta dimostrando di avere un gruppo di riserve eccellenti,all'altezza dei titolari; il Barcellona sta invece mostrando una fragilità difensiva crescente e di non avere una squadra competitiva né in panchina, né alle spalle dei tre Fenomeni Messi, Neymar e Suarez.

Il Real Madrid e il Barcellona sono divise da tre punti e si giocano questa sera al "Santiago Bernabeu" buona parte del titolo della Liga spagnola 2016/2017. Il Real Madrid ha una partita ancora da recuperare, quella con il Celta Vigo, e può quindi accontentarsi del pareggio, mentre il Barcellona deve necessariamente ottenere una vittoria.

I Blancos sono reduci dal passaggio in semifinale di Champions League

I Blancos sono reduci dal passaggio in semifinale di Champions League, invece i Blaugrana sono stati eliminati nei quarti di finale proprio dalla Juventus.

Luis Enrique, all'ultimo Clasico da tecnico dei catalani, vuole riscattarsi dopo la delusione in Champions e dimostrare il reale valore dei suoi giocatori che vantano l'attacco numero uno della Spagna. E' il match più atteso di questo fine settimana in tutta Europa e non solo; il Clasico è anche il confronto storico tra il potere centrale del Real Madrid e l'indipendentismo catalano del Barcellona( Mes que un club).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Real Madrid

Martedì scorso in CL il Real Madrid ha giocato per oltre due ore contro il Bayern Monaco riuscendo ad eliminarlo soltanto ai tempi supplementari con un 4-2 finale. Il Barcellona mercoledì scorso,invece, al "Camp Nou" ha speso molte energie contro la Juventus nel tentativo di ribaltare il 3-0 dell'andata, finendo solo con un deludente 0-0. La formazione con più problematiche a livello fisico è quella delle merengues dato che, oltre ad aver un calendario impegnativo in campionato dovrà disputare le semifinali di CL già nella prima parte di maggio.

In questa stagione le due squadre più forti e vincenti della Spagna si sono affrontate in una sola occasione: nel girone di andata con il match terminato col risultato di 1-1 entrambi i gol segnati su colpo di testa, da un lato di Luis Suarez e dall'altro di Sergio Ramos. I precedenti in partite ufficiali sono 232, con 93 vittorie per il Real, 91 per il Barcellona e 49 i pareggi. Solamente in Liga le sfide sono state 172 con risultati positivi sempre a favore del Real Madrid : 72 vittorie contro le 68 dei blaugrana e 33 i pareggi.

A far salire la febbre da Clasico ci hanno pensato Sergio Ramos e Piqué con una serie di tweet avvelenati. A Barcellona è spuntato anche un murales (el amor es ciego) che ritrae i campioni delle due squadre Messi e Ronaldo che si baciano, a cura di TvBoy, un artista italiano del movimento NeoPop e l'immagine ricorda quella sul Muro di Berlino raffigurante il bacio tra Honecker e Breznev. Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, due rivali che si sfidano, si stimolano e alternano lo scettro di migliore della settimana.

Messi non segna nel Clasico dal 2013/2014 anche se è sempre stato il miglior giocatore di questa partita. Per Ronaldo invece questo è il mese migliore della sua vita: semifinale e traguardo dei 100 gol superati in Champions League. Real Madrid-Barcellona come da tradizione sarà trasmessa su Fox Sports dalle 20:45.

Probabili formazioni

REAL MADRID: Keylor Navas, Carvajal, Sergio Ramos, Nacho Fernandez, Marcelo, Casemiro, Kroos, Modric, Ronaldo, Bale (o Isco), Benzema.

BARCELLONA: Ter Stegen, Umtiti, Piquè, Mascherano (o Jordi Alba), Busquets, Rakitic, Iniesta, Messi, Sergi Roberto, Paco Alcacer (o Andrè Gomes), Luis Suarez.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto