Europa League: dove e quando si gioca la finale

Ajax e Manchester United si contenderanno l’Europa League 2017 nella finale che si giocherà alla Friends Arena di Stoccolma mercoledì 24 maggio. Calcio d’inizio previsto alle 20:45 tra Ajax e Manchester United, con l’Ajax che, per quanto riguarda le formalità, sarà la squadra a giocare in casa. La Friends Arena di Stoccolma è stata costruita dal 2009 al 2012 per un costo totale di 320 milioni di euro e può ospitare circa 50mila spettatori nei match internazionali.

Situazione biglietti simile a quella di Cardiff: la vendita dei biglietti per la finale di Europa League 2017 si è conclusa a Marzo, ma ognuna delle due finaliste riceverà ulteriori diecimila tagliandi. Ajax-Manchester United sarà trasmessa in esclusiva sui canali SKY Sport, con la possibilità di seguirla tramite tablet, pc e altri dispositivi mobili con l'applicazione SKY Go riservata agli abbonati.

Filosofie opposte per Ajax e Manchester United

Due squadre costruite diversamente quelle che si affronteranno in finale, Ajax e Manchester United: anno di rinnovamento per gli olandesi che hanno lanciato i giovanissimi gioielli Kluivert (figlio d’arte), Dolberg, Zyech e il brasiliano David Neres in rampa di lancio; enorme, invece, il budget speso dal Manchester United che rischia di non accedere alla prossima Champions League tramite la qualificazione dalla Premier League e vede nella vittoria dell’Europa League l’unica possibilità per partecipare alla Champions 2017/18.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

Il Manchester United ha la possibilità di diventare la quinta squadra della storia (dopo Ajax, Bayern Monaco, Chelsea e Juventus) a vincere le tre principali competizioni europee per club: Champions League, coppa UEFA/Europa League e Supercoppa Europea. L’Ajax spera ancora di acciuffare l’Eredivisie in extremis, dopo aver a lungo inseguito il Feyenoord e trovandosi ora a un punto di distanza prima dell’ultima giornata in programma domenica.

Il percorso delle due finaliste

9 vittorie in 14 partite in questa Europa League per il Manchester United di Mourinho, qualificatosi come secondo del girone A dietro i turchi del Fenerbahce. Solo due sconfitte e otto gol subiti per i Red Devils nel loro percorso europeo, che hanno eliminato il Saint Etienne ai sedicesimi (4-0 totale), i russi del Rostov agli ottavi (2-1 totale), l’Anderlecht negli emozionanti quarti di finale (3-2 totale), prima di affrontare ed eliminare anche il Celta Vigo in semifinale (2-1 totale).

Lo United giocherà la finale privo della sua stella Zlatan Ibrahimovic, infortunato, top scorer della squadra in Europa League insieme a Mkhitaryan con cinque gol.

Il Celta Vigo eliminato dal Manchester in semifinale era nel girone G, vinto dall’Ajax che ha concluso imbattuto (4 vittorie e 2 pareggi). Nella fase a eliminazione diretta, i lancieri hanno incontrato e battuto il Legia Varsavia ai sedicesimi (1-0 totale), il Copenaghen agli ottavi (3-2 totale), lo Schalke dopo i tempi supplementari ai quarti di finale con i gol di Kluivert (4-3 totale) e, per ultimo, il Lione in semifinale (5-4 totale). Il miglior marcatore dei lancieri nella competizione è Kasper Dolberg, attaccante danese classe ’97, con 6 gol.

I precedenti tra Ajax e Manchester United

Le due finaliste si sono già affrontate in competizioni UEFA e in entrambi i casi ha avuto la meglio il Manchester United, che ha eliminato l’Ajax al primo turno della coppa UEFA 1976/77 (2-1 totale) e nei sedicesimi di finale dell’Europa League 2011/12 (3-2 totale). L’Ajax ha vinto la competizione nel 1992, allora coppa UEFA; per il Manchester United il miglior risultato è la finale raggiunta quest’anno.

La Friends Arena è pronta ad accogliere la finale di Europa League 2016/17, tocca ad Ajax e Manchester United regalare il miglior spettacolo possibile.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto