Il nuovo corso del Calcio che in Serie A ha portato diversi investitori stranieri, si inserisce in un solco determinato da una certa unità d'intenti: da un lato c'è la voglia di veri e propri colossi economici che si pongono l'obiettivo di valorizzare un brand e di guadagnarci; dall'altro c'è l'amore dei tifosi che confidano nei migliori risultati possibili per i propri colori. La strada per raggiungere i diversi obiettivi è comune: occorre vincere e per farlo serve investire ed acquistare grandi giocatori.

L'Inter, dopo aver fatto male nella scorsa stagione, non può permettersi di trascorrere un'altra annata anonima e le pressioni sulle spalle di Walter Sabatini e Piero Ausilio risultano piuttosto ingenti, ma i due dirigenti hanno la giusta esperienza per sopportarle e riportare il club nerazzurro ad un livello più consono al blasone ed alla storia.

Calciomercato Inter: altri soldi?

C'era la consapevolezza generale che il club nerazzurro, a partire dal primo luglio, avrebbe avuto un budget per il mercato da oltre 100 milioni di euro.

Secondo, invece, quanto riporta il Corriere della Sera, è stato dato mandato a Walter Sabatini e Piero Ausilio di rafforzare la squadra con almeno otto elementi, ma senza la necessità di avere il "braccino": dato che tra liquidità e incassi dalle cessioni si potrà spendere una cifra che potrebbe oscillare tra i 150 ed i 200 milioni di euro. Una cifra che rende raggiungibili persino obiettivi impensabili: i nomi sempre in auge restano quelli di Angel Di Maria o Douglas Costa, ma potrebbero non essere i soli.

Calciomercato Inter: anche scambi

Il rafforzamento potrebbe avvenire anche attraverso operazioni intelligenti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

L'arrivo di uno dei due campioni citati, ad esempio, toglierebbe spazio a Perisic che, a quel punto, sarebbe fortemente indiziato a cambiare aria. Resta sempre in auge la pista Manchester United per il calciatore che ha in organico un elemento che potrebbe interessare ai nerazzurri: quel Darmian che eliminerebbe un problema a livello di caselle vuote negli esterni difensivi. Si tratterebbe, tra l'altro, di un'idea già discussa e rivelata dal noto esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio attraverso gli schermi di Sky Sport.

L'ex difensore del Milan rappresenterebbe un soluzione più che gradita, ma bisognerà valutare quanto Mourinho abbia voglia di rinunciare a un calciatore che nella seconda parte dell'ultima stagione si è ritagliato uno spazio importante,

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto