Nonostante le smentite dell'Inter sulle parole di Sabatini: "Al 99% Schick è della Roma", la redazione di calciomercato.com informa che, i nerazzurri avrebbero deciso di abbandonare la pista Patrik Schick e lasciarlo alla Roma.

L'Inter pensa ancora a Keita Balde

Stando da quanto si apprende dai colleghi di calciomercato.com, l'Inter sembra intenzionata a dare l'ultimo assalto a Keita Balde, attaccante senegalese e stella della Lazio. Il giocatore ha più riprese ha ribadito la sua intenzione di volersi trasferire solo ed esclusivamente alla Juve. L'Intesa tra i due club però non è mai stata raggiunta, con il presidente Claudio Lotito che continua a chiedere la somma di 30 milioni di euro, anche se potrebbe scendere a 25 milioni.

Nelle prossime ore la dirigenza nerazzurra, a nome di Walter Sabatini e Piero Ausilio, valuterà la situazione per vedere se ci potrà essere uno spiraglio per aprire una trattativa decisiva. La strada è in salita, ma l'Inter sembra intenzionata a provarci.

Intanto Tare parla del futuro di Keita

Il direttore sportivo della Lazio, Igli Tare, in occasione dei sorteggi per l'Europa League, è stato intervistato dai microfoni di "Sky Sport 24", dove ha parlato anche di Keita Balde, attaccante cercato da Inter, Milan e Juventus: "Keita è un nostro giocatore. Su di lui ci sono diverse squadre europee, ma anche non europee. Però in questo momento c'è un muro contro muro, soprattutto con il suo agente. Noi abbiamo tanto fiducia e pazienza, ma ogni decisione sarà presa per il bene di tutti, soprattutto per il giocatore.

Da questa storia nessuno uscirà vincitore ma, spero di trovare una soluzione, sia per la Lazio che per Keita. Lui deve tenere conto che è arrivato alla Lazio a 15 anni e la nostra società gli ha dato moltissimo. Deve essere riconoscente ma allo stesso tempo sappiamo che lui sia cresciuto tantissimo e per il futuro abbia delle aspettative importanti.

Ripeto, dobbiamo pensare al bene di tutti: se il giocatorà decidesse di prolungare il contratto con noi, sa già quale sarà la risposta della società Lazio. Al tempo stesso, se dovessero arrivare delle buone offerte, le terremo in considerazione".

Ricordiamo che su Keita Balde c'era forte la Juventus, che in questa settimana si sarebbe tirata indietro.

Giuseppe Marotta infatti, ritiene soddisfacente l'offerta fatta e non intende andare al di là per accontentare la richiesta di Claudio Lotito.