Il rischio calcioscommesse, in Serie C, è sempre dietro l'angolo. Negli anni scorsi, purtroppo, le segnalazioni sono state decine e spesso non hanno portato a nulla. Alla prima giornata di campionato, però, non era mai accaduto nulla di simile.

A segnalare i flussi particolari di scommesse, ci pensa Federbet, l'agenzia europea di contratio al match- fixing. Il segretario di Federbet, Francesco Baranca, ha denunciato all'agenzia stampa Agimeg dei movimenti sospetti su un match di Serie C: "Abbiamo avuto una partita con giocate anomale in Santarcangelo-Pordenone, terminata 1-0 a favore degli ospiti, e oggi invieremo una segnalazione alla FIGC." Baranca ha spiegato che la quota della vittoria ospite era di 2,10, ma a causa dell'enorme mole di gioco è scesa addirittura a 1,45 nell'intervallo del primo tempo, quando le due squadre erano ancora sullo 0-0.

La gara poi è effettivamente finita con il risultato di 1-0 per gli ospiti. Baranca ha anche spiegato che fenomeni del genere possono essere più presenti nelle categorie inferiori come la Serie C, dove magari i calciatori non ricevono stipendi da mesi.

Seconda giornata, girone B: c'è il derby Pisa- Siena

Nel girone A, un'altra big come il Livorno sarà impegnato contro il Prato in uno dei tanti derby toscani.

Molta attesa per Pisa- Siena, uno dei derby toscani più sentiti. La Viterbese, dopo la vittoria contro il Prato alla prima giornata, sarà impegnata contro l'Arzachena squadra che è riuscita a vincere al debutto contro i più quotati avversari dell'Arezzo. Nel girone B, la Reggiana, dopo la sconfitta a sorpresa contro la Feralpisalò al debutto, dovrà affrontare la Triestina che nella prima giornata ha riposato e quindi debutterà in campionato contro gli emiliani.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C

Il Vicenza sarà impegnato sul difficile campo di Modena, mentre il Padova, dopo la batosta (3-0 contro il Renate) del debutto, cercherà di risollevarsi nella gara interna contro il Fano. Il Gubbio giocherà contro il Santarcangelo, mentre il Pordenone sarà impegnato contro il SudTirol che alla prima giornata ha vinto contro l'Albinoleffe.

Girone C, spicca Lecce- Trapani

La seconda giornata del girone C, prevede i seguenti match: Akragas- Rende, Bisceglie- Virtus Francavilla, Casertana- Catania, Cosenza- Paganese, Lecce- Trapani, Racing Fondi- Monopoli, Reggina- Catanzaro, Sicula Leonzio- Matera, Siracusa- Fidelis Andria, Riposa: Juve Stabia.

Dopo la prima giornata, è tutto pronto per la seconda gara di campionato. Sono tanti i match molto interessanti. Nel girone C, si attende la gara tra Lecce e Trapani. Le due squadre sono tra le più forti di Serie C e si affronteranno subito, in un "Via del mare" che si pensa possa registrare una grande affluenza per l'occasione. Lecce è già la società di Serie C con più abbonati (al momento sono circa 6.500), ai quali si aggiungeranno i paganti sabato: si prevedono dunque circa 10.000 spettatori.

Gara impegnativa anche per il Catania, impegnato sul campo della Casertana, mentre il Matera sarà il primo avversario della Sicula Leonzio (nella scorsa giornata i siciliani hanno riposato). Il Cosenza e la Paganese, si affronteranno in casa dei calabresi dopo un inizio di campionato non eccezionale (la Paganese ha perso in casa contro il Bisceglie, il Cosenza ha perso a Monopoli). Derby pugliese tra Bisceglie e Virtus Francavilla.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto