Il mercato del Milan si è chiuso senza la ciliegina sulla torta che i tifosi rossoneri aspettavano con ansia e fermento, ma allo stesso tempo non possono che ritenersi soddisfatti della splendida campagna acquisti messa a segno dal duo Fassone-Mirabelli, i quali hanno dato un volto nuovo a un Club che negli ultimi cinque anni non riusciva ad assumere un ruolo fondamentale all'interno del mercato. L'ultimo vero colpo di Calciomercato da parte dei rossoneri è stato Nikola Kalinic della Fiorentina, attaccante tanto voluto e infine ottenuto da Mister Montella, che attualmente ha a disposizione una rosa completa e veramente forte per puntare a traguardi molto elevati. Intanto la dirigenza milanista già ha le idee chiare per il mercato invernale che partirà a gennaio.

Pubblicità
Pubblicità

Per gennaio il Milan ha già due grandi nomi sul taccuino: Jankto e Pellegri, due giovani promettenti

Un grande club ha sempre la testa sul mercato anche in ottica futura, ed il Milan attuale sta dimostrando a tutti gli effetti di essere una società molto seria anche in virtù dei colpi che ufficializzerà nella sessione invernale. Jakub Jankto e Pietro Pellegri sono solo due dei nomi che a gennaio approderanno in rossonero, per arricchire sempre di più una squadra che ha tutte le carte in tavola per arrivare in alto.

Il Milan ha messo gli occhi sul centrocampista ceco dell'Udinese, classe '96', già da diverso tempo nonostante i friulani l'avessero dichiarato incedibile. In ogni caso la trattativa tra i due club è già stata avviata e sta proseguendo con discreto successo per i rossoneri. Per quanto riguarda Pellegri del Genoa, calciatore nato nel 2001, si può concludere l'affare anche grazie ai buoni rapporti che intercorrono con il suo procuratore Giuseppe Riso.

Pubblicità

Pellegri è un attaccante molto giovane di nazionalità italiana sul quale il Milan può fare affidamento, anche per far rifiatare alcuni uomini che dovrebbe garantirsi il posto da titolare per questo campionato, come Kalinic e Andrè Silva.

Oltre a Jankto e Pellegri, potrebbe arrivare nel club rossonero un altro giovane molto promettente: Eddy Anthony Salcedo, attaccante di appena 16 anni che al momento gioca nel Genoa insieme a Pietro Pellegri. Il giocatore colombiano è inseguito da tante società italiane, per cui il Milan dovrà battere la concorrenza di molte squadre per aggiudicarsi il baby attaccante rossoblu, che attualmente sembra preferire i rossoneri per un possibile trasferimento.

Leggi tutto