Quella che verrà sarà senza dubbio una delle sessioni di Calciomercato più calde e intense degli ultimi anni, specie per quanto riguarda il valzer delle panchine che concerne gran parte delle squadre del campionato italiano. In seguito al mancato rinnovo di Massimiliano Allegri per un'altra stagione alla corte della squadra bianconera, si fanno sempre più insistenti le voci che vedono Maurizio Sarri, ex tecnico del Napoli, come prossimo allenatore della Juventus. Il mister toscano ha altri due anni di contratto con il club londinese del Chelsea, ma molto probabilmente non verranno presi in considerazione, data la grande attenzione che la dirigenza bianconera gli ha preservato negli ultimi giorni.

Al momento sembrerebbe essere l'unico profilo degno di nota che possa corrispondere alle esigenze della società, la quale ha come unico obiettivo quello di vincere la Champions League per la prossima stagione. Maurizio Sarri, dopo aver conquistato l'Europa League con il Chelsea, potrebbe essere allettato da un'offerta del genere, per cui nelle prossime ore ci saranno dei contatti più dettagliati tra le due parti. Inoltre, insieme all'allenatore toscano potrebbe riapprodare a Torino il centravanti argentino Gonzalo Higuain, reduce da una stagione negativa che lo ha visto passare dal Milan al Chelsea, senza però lasciare il segno.

Higuain sarebbe disposto a trasferirsi nuovamente a Torino, l'attaccante argentino rientrerebbe nei piani di Maurizio Sarri

Oltre a Maurizio Sarri il popolo bianconero potrebbe riabbracciare Higuain, vecchio pupillo della tifoseria Juventina. Con la casacca della Juventus l'attaccante argentino è riuscito ad incidere in maniera positiva su molti match, che hanno portato la formazione di Massimiliano Allegri a conquistare due scudetti di fila, pertanto non è da escludere nessuna ipotesi che possa portare l'ex centravanti partenopeo a giocare nuovamente nel campionato italiano.

Stando alle ultime dichiarazioni riportate da Calciomercato.com Higuain avrebbe già manifestato al suo procuratore di voler ritornare in Italia, insieme all'allenatore che l'ha consacrato a Napoli come uno dei migliori calciatori in circolazione.

L'ultima stagione dell'attaccante argentino non è stata una delle sue migliori in carriera, difatti, dopo esser passato al Milan di Rino Gattuso ad agosto 2018, non è riuscito a lasciare il segno con il club rossonero ed è stato ceduto a stagione in corso al Chelsea di Maurizio Sarri.

Anche in Inghilterra non ha trovato tanto spazio, complice una condizione fisica non propriamente positiva che l'ha costretto a non giocare per ampi spezzoni del campionato.

Segui la nostra pagina Facebook!