Spagna-Italia sarà una partita fondamentale per il destino degli azzurri di Ventura. Sabato 2 settembre allo stadio Bernabeu la Nazionale azzurra si gioca il primo posto nel girone di qualificazione ai prossimi mondiali (l'unico che consente la qualificazione diretta) in questa trasferta sul campo della squadra sulla carta più forte. L'Italia deve vincere a tutti i costi per garantirsi il primato, altrimenti dovrà difendere il secondo posto e poi giocarsi tutto ai playoff. Che rappresentano sempre un rischio ed una grande incognita, anche se nessuno però vuole immaginarsi i prossimi mondiali di Russia senza la nostra nazionale.

La possibile formazione dell'Italia

In Spagna-Italia il ct azzurro Ventura ha ancora dei dubbi tattici e di formazione da sciogliere, ma stando alle ultime indicazioni la sua squadra potrebbe schierarsi con il 3-5-2, modulo che terrebbe fuori Insigne dall'undici titolare. Quale sarà la formazione dell'Italia? In porta ovviamente Gigi Buffon, che sarò protetto da quella che fino allo scorso anno era la difesa della Juventus, quella composta da Barzagli, Bonucci e Chiellini. Un trio sicuramente affiatato e che dà grandi sicurezze, toccherà a loro fermare le offensive spagnole. A centrocampo i due esterni saranno Conti e Darmian, giocatori affidabili e con caratteristiche diverse. In mezzo De Rossi dovrà dare sostanza alla fase difensiva e sarà affiancato da Verratti e Montolivo che saranno i due costruttori di gioco.E in attacco?

Ventura sembra intenzionato a dare fiducia alla coppia Immobile-Belotti nella formazione dell'Italia che sfiderà la Spagna, del resto i bomber di Lazio e Torino sono senz'altro i due migliori attaccanti azzurri che militano in serie A. Ad ogni modo per Insigne e per gli altri che resteranno fuori ci sarà magari l'occasione di entrare a match in corso per lasciare il segno.

Il pronostico di Spagna-Italia

È chiaro che i pronostici della vigilia vedono la Spagna favorita, in virtù di un maggiore tasso tecnico e anche perché potrà giocare davanti al suo pubblico. Ma guai a sottovalutare l'Italia, che in partite come queste tira sempre fuori tutto quello che ha, e forse anche di più. Gli azzurri sanno benissimo di dover vincere, ma non si sbilancerà, farà la sua partita e proverà a fare il colpaccio.

Impresa difficile, ma non impossibile. Entrambe le squadre dovrebbero andare a segno, ma non aspettiamoci goleade. Pronostico: gol.