Finalmente sorteggiati a Zurigo gli accoppiamenti dei playoff da cui usciranno le restanti 4 squadre che staccheranno il biglietto per Russia2018.

La partita di andata si disputerà il 10 novembre in Svezia e il ritorno il 13 novembre a Milano. Il ct. Giampiero Ventura conosce quindi l'identità dei suoi prossimi avversari. Subito dopo i playoff tutte le Nazionali qualificate parteciperanno, il 1° dicembre a Mosca, ai sorteggi dei gironi ufficiali del mondiale Russo.

La Svezia di Andersson è avversaria solida e pericolosa per la Nazionale azzurra.

Il team manager della Nazionale Lele Oriali definisce il sorteggio “Non agevole”. Secondo l'ex calciatore dell'Inter per poter passare i playoff l'Italia dovrà recuperare gli infortunati e mostrare una condizione fisica al top. Oriali sostiene che giocare la prima partita in trasferta può rappresentare un vantaggio. Il team manager conclude affermando che non si può immaginare un Mondiale senza l'Italia.

Ma quali sono le caratteristiche della squadra scandinava?

La Svezia è arrivata seconda con 19 punti nel girone A. La vincitrice del girone è la Francia che ha conquistato 23 punti. Con uno score di 6 vittorie, 3 sconfitte e un pareggio, la Svezia ha realizzato 26 reti e ne ha subite 9. La Francia allenata da Deschamps ha subito solamente 3 reti in meno dei futuri avversari dell'Italia. L'ottima differenza reti ha consentito alla squadra gialloblu di qualificarsi ai playoff a danno dell'Olanda, eliminata nonostante avesse guadagnato gli stessi punti in classifica.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Mondiali Russia 2018

La scaramanzia è dalla parte dell'Italia che non perde con la Svezia dall'amichevole disputata nel '98 a Goteborg dalla quale uscì vincitrice per 1-0.

Le altre partite che decreteranno le ultime qualificate ai Mondiali 2018 metteranno di fronte Irlanda del Nord e Svizzera, Croazia e Grecia e Danimarca e Irlanda.

Se l'Italia dovesse qualificarsi sarà inserita nella seconda urna durante il sorteggio dei gironi del Mondiale che si terrà in Russia nel 2018 insieme alla Spagna (vincitrice del girone G), Inghilterra Colombia, Urguay e Messico.

In caso di passaggio del turno si aggiungeranno al sorteggio Svizzera e Perù. La Russia, paese ospitante, la Germania, il Brasile, il Portogallo, l'Argentina, il Belgio, la Francia e la Polonia saranno inserite nell'urna delle teste di serie.

Anche l'allenatore del Chelsea ed ex ct azzurro Antonio Conte è sicuro che gli azzurri si qualificheranno per Russia2018.

Eppure la Svezia non evoca bei ricordi nei tifosi azzurri.

Nel 2004, durante l'europeo di Portogallo (vinto contro i pronostici dalla Grecia), l'Italia doveva affrontare la Bulgaria e sperare che Danimarca e Svezia non pareggiassero.

Per via della classifica avulsa, in caso di pareggio tra le due nazionali scandinave, l'Italia sarebbe stata eliminata indipendentemente dal risultato conquistato contro la Bulgaria. La Nazionale azzurra vinse per 2-1 ma il 2-2 tra Danimarca e Svezia spense i sogni azzurri.

I social si sono scatenati in ricordo del "biscotto scandinavo" e proprio per questo motivo la partita suona come una rivincita.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto