Il big match della nona giornata di campionato sarà sicuramente quello che andrà in scena allo stadio San Paolo sabato sera, alle ore 20:45, e che vedrà contrapposte Napoli ed Inter, rispettivamente al primo e al secondo posto in classifica.

Gli azzurri sono fino ad ora a punteggio pieno avendo vinto le otto partite disputate fino ad ora, tra cui gli importanti scontri diretti contro Roma e Lazio, giocati entrambi allo stadio Olimpico di Roma. I nerazzurri, invece, sono a due punti avendo pareggiato contro il Bologna allo stadio Dall'Ara, nel turno infrasettimanale giocato un mese fa, mentre hanno vinto i due scontri diretti giocati contro la Roma, allo stadio Olimpico, e contro il Milan, giocando in casa.

Entrambe le squadre, però, rischiano di dover fare fronte ad assenze importante che potrebbero condizionare lo spettacolo di sabato sera.

L'Inter dovrà fare a meno sicuramente del centrocampista croato, Marcelo Brozovic, che a causa della lesione al soleo sinistro procurata durante gli impegni con la propria nazionale per le qualificazioni al mondiale in Russia, starà fuori altri venti giorni e, molto probabilmente, tornerà a disposizione dopo la sosta. Mentre è ancora da valutare la condizione del fantasista portoghese, Joao Mario, che è stato messo ko domenica, poche ore prima del derby contro il Milan, da una forte tonsillite che rischia di tenerlo fuori anche contro il Napoli, come ammesso dal tecnico nerazzurro, Luciano Spalletti.

Nelle ultime ore, però, è filtrato un cauto ottimismo, visto che sembra che l'ex Sporting Lisbona, pur non essendo al cento per cento, dovrebbe essere convocabile e partire dalla panchina.

Brutte notizie per Maurizio Sarri

Brutte notizie arrivano, però, anche per il tecnico del Napoli, Maurizio sarri che potrebbe fare a meno dell'attaccante italiano, Lorenzo Insigne.

Il giocatore, durante il match di Champions League contro il Manchester City, ha lasciato il campo in anticipo a causa di un infortunio muscolare (si parla di stiramento ai flessori). E' una brutta perdita dei partenopei, che dovranno fare a meno del calciatore più in forma di questo periodo, autore del gol vittoria nello scontro diretto contro la Roma di sabato scorso e, questa sera, il migliore in campo tra gli azzurri questa sera fino a quando non è dovuto uscire.

Anche il terzino albanese, Hysaj, ha dovuto lasciare il campo per un taglio ma sarà a disposizione per il big match di sabato sera.