Come un fulmine a ciel sereno giunge oggi la notizia della scomparsa dell'astrofisico Stephen Hawking. Morto all'età di 76 anni, Hawking è stato un punto di riferimento per la Scienza internazionale ma anche un'icona pop celebre in tutto il mondo. Matematico, fisico e cosmologo è ricordato per i suoi contributi sui buchi neri e sull'origine dell'Universo. Lo scienziato è stato anche premiato dal Presidente Barack Obama con la medaglia presidenziale della libertà, la più importante onorificenza degli U.S.A.

Un'altra caratteristica da notare era il suo alto quoziente intellettivo che superava 160 e che lo accomunava a famosi scienziati come Albert Einstein e Isaac Newton.

Stephen Hawking è stato un esempio di resilienza

Lo scienziato inglese non ci ha lasciato solamente delle geniali intuizioni scientifiche ma anche una storia personale che ha ispirato e ispira ancora oggi milioni di persone in tutto il mondo.

Dopo essere giunto a Cambridge nel 1963 decide di sottoporsi ad accertamenti medici per le crescenti difficoltà di movimento che lo stavano limitando nella vita di tutti i giorni. Gli viene diagnosticata una malattia dei motoneuroni che lo ha condotto gradualmente a una totale immobilità e all'impossibilità di parlare. Ciò nonostante Stephen Hawking non si è mai fermato e ha perseguito i suoi obiettivi con tenacia e determinazione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scienza

Pure la sua vita privata è stata piena ed appagante. Si è sposato con Jane Wilde nel 1965 e successivamente, dopo aver divorziato, con Elaine Mason. Ha avuto anche tre figli, Lucy, Robert e Tim. Il messaggio del fisico inglese è chiaro: Una disabilità molto grave può impedire il fisico ma non può impedire di realizzare i nostri sogni.

Il cosmologo britannico è diventato anche un'icona popolare e molto famoso in tutto il globo.

Una prima trasposizione della sua vita è stata fatta ad opera della BBC nel film per la tv "Hawking" interpretato da Benedict Cumberbatch. La sua storia diventa ancora più celebre dopo il film per il cinema "La teoria del tutto" diretto da James Marsh e interpretato da Eddie Redmayne che ha vinto un Oscar come miglior attore protagonista interpretando proprio Stephen Hawking. Altre apparizioni della figura di Hawking si sono potute vedere in diversi film, serie tv e cartoni animati tra cui "Superhero" e "Scary movie 3".

Da citare la sua "presenza" in alcuni episodi della serie animata "I Simpson".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto