Il Lecce è pronto alla sfida contro il Racing Fondi che a questo punto della stagione diventa molto importante e delicata. Infatti, sulla carta, nel sedicesimo turno del campionato di Serie C, il Lecce avrà proprio la gara più difficile delle tre pretendenti al primo posto. Il Trapani giocherà in trasferta contro la Fidelis Andria che seppur sia in grande ripresa (alla prima con il nuovo mister in panchina ha vinto 5-1 ad Agrigento) resta comunque di livello non paragonabile all'organico dei siciliani; il Catania invece giocherà in casa contro l'ultima della classe, in grande crisi, cioè l'Akragas.

Per gli etnei, dunque, si presenta quello che, sempre stando alla carta (sarà poi il campo a dire se è vero) è il match più facile possibile contro l'ultima in classifica.

Tutto diverso, invece per il Lecce. Il Racing Fondi, infatti, seppur sia in fondo alla classifica, è una squadra molto ostica che ha dalla sua numeri davvero importanti. Anzitutto ha una difesa solida: soltanto 16 reti subite finora, uno dei migliori risultati tra le squadre che lottano per non retrocedere.

Inoltre, il Fondi è in serie positiva da 6 gare e l'ultima sconfitta è stata sul campo del Matera dove i laziali subirono una rete nel finale dopo aver giocato quasi l'intero secondo tempo in dieci uomini a causa dell'espulsione a Ghinassi.

Ma non è tutto: la squadra allenata da Antonello Mattei è l'unica ad aver fermato non una, ma due delle tre big del campionato. La squadra laziale ha pareggiato nella prima gara del campionato di Serie C sul difficile campo del Catania tra la sorpresa generale e poi ha addirittura battuto in casa il Trapani il mese scorso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C

La gara contro il Trapani finì 1-0 grazie alla rete dell'esperto attaccante Nolè. Insomma, numeri davvero sorprendenti quelli del Fondi, avversario che il Lecce non deve assolutamente sottovalutare.

Racing Fondi- Lecce, diversi assenti per Liverani

Ad aumentare le difficoltà del match, arrivano anche gli infortuni per il Lecce: Caturano, Di Matteo e Costa Ferreira saranno probabilmente out per la gara.

I tre, infatti, non si sono allenati con la squadra in settimana a causa di problemi fisici. Liverani dovrà fare a meno di tre uomini che ritiene di certo importanti nello scacchiere tattico giallorosso. Il Lecce dovrebbe schierarsi così: Perucchini in porta; difesa a quattro con Cosenza e Riccardi centrali e Lepore e Ciancio esterni; a centrocampo spazio a Mancosu, Arrigoni ed Armellino con Tsonev trequartista dietro alla coppia d'attacco Torromino- Di Piazza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto