Con la serie A che effettua un turno di sosta l'attenzione è rivolta tutta agli spareggi mondiali che ci diranno le ultime 4 squadre europee che giocheranno i mondiali nel 2018. Più da vicino ovviamente ci interessa l'Italia, squadra che dopo essere arrivata seconda nel suo girone alle spalle della Spagna adesso si giocherà il tutto per tutto in questi due confronti. L'andata, Svezia-Italia, si gioca venerdì 10 novembre a Stoccolma, mentre il ritorno è in programma giorno 13 novembre a San Siro. Nella lista dei convocati di Ventura ci sono tanti giocatori, ben 27, e il ct dunque si è voluto riservare tutte le opzioni possibili dal punto di vista tattico.

Staremo a vedere quali saranno le sue scelte. Di sicuro c'è però la grande voglia di ottenere un successo già in terra svedese per mettere in discesa la qualificazione in vista del match di ritorno. E' impensabile che l'Italia non partecipi ai prossimi mondiali, gli azzurri lo sanno benissimo e cercheranno di regalare questa soddisfazione ai tifosi.

La possibile formazione azzurra

Ventura sembra intenzionato a rinunciare, almeno in questa trasferta svedese del 10 novembre, al suo 4-2-4 per giocare invece con il 3-5-2, modulo che tanti elementi della squadra conoscono a menadito. L'Italia avrà ovviamente Gigi Buffon tra i pali, protetto dal terzetto che per tanti anni ha giocato insieme con la maglia della Juventus, ovvero quello formato da Barzagli, Bonucci e Chiellini.

I tre sono affiatati e rappresentano la massima garanzia difensiva per la nostra Nazionale. Sulle corsie esterne dovrebbero esserci Candreva (favorito su Florenzi) e Darmian, mentre al centro del campo c'è ancora qualche dubbio. Probabilmente De Rossi farà il playmaker supportato da Verratti e Parolo, anche se non si esclude la novità Jorginho.

Ma il vero rebus della probabile formazione azzurra in Svezia-Italia riguarda l'attacco. Chi è sicuro di giocare? Al momento solamente Immobile e del resto è impensabile tener fuori il cecchino principe del campionato di serie A. Ma al suo fianco ci sono tante possibili opzioni. Belotti è tornato da poco da un infortunio e non sembra ancora essere al top, proprio per questo motivo sono in netto rialzo le quotazioni di Simone Zaza, protagonista invece di un grande inizio di stagione con il Valencia.

A lui, uno dei "richiamati" di Ventura per questo spareggio, l'Italia si affida per segnare i gol che dovranno portarci a Russia 2018.