La notizia era nell'aria, ma l'ufficialità è solo di pochi minuti fa: il gruppo Mediaset perde completamente i diritti sulla Champions League, già a partire dalla prossima edizione ossia quella 2018/2019. Infatti, già da tempo, Sky aveva strappato questo pacchetto alla concorrenza, assicurandosi la trasmissione esclusiva in pay per view (ossia tramite abbonamento a Sky) di tutti i match della massima competizione europea per club a partire dalla prossima stagione. Una botta notevole che potrebbe avere forti ripercussioni nel mercato degli abbonamenti alle televisioni a pagamento, con molti tifosi che potrebbero cambiare per vedere la propria squadra in Champions League.

Colpo Rai

Tuttavia l'ulteriore colpo è arrivato questa mattina, quando la Rai ha deciso di rispondere al colpo "Mondiali Russia 2018" messo a segno dal gruppo Mediaset, che si è garantito la trasmissione in chiaro di tutte le partite della massima competizione per nazionali.

Infatti la Rai ha strappato alla concorrenza i diritti per trasmettere una partita in chiaro per l'edizione di Champions League 2018/2019. Ogni mercoledì la Rai trasmetterà sui propri canali la partita più interessante che vedrà coinvolta una delle squadre italiane. Inoltre nel pacchetto sono incluse anche le due semifinali e la finale di Madrid, e infine anche la Supercoppa Europea in programma questa estate. La Champions torna in chiaro sui canali Rai dopo ben 6 anni, infatti l'ultima partita trasmessa su quei canali fu la finale del 2012 tra Chelsea e Bayern Monaco.

Non solo Champions

La Rai, però, ha voluto ribadire il proprio connubio anche con la nazionale di calcio, rendendo ancora più chiaro che la mancata acquisizione del pacchetto "Russia 2018" sia dovuta esclusivamente al fatto che l'Italia non si sia qualificata ai mondiali. Infatti la nazionale italiana continuerà ad essere visibile solo ed in esclusiva sui canali Rai sia per quanto riguarda le qualificazioni ai prossimi europei (2020) e ai prossimi mondiali (2022), sia per quanto riguarda la nuova competizione per nazionali ossia la Uefa Nations League.

Per quanto riguarda gli Europei del 2020 la Rai ha già acquistato, oltre alle partite dell'Italia (speriamo), le migliori 27 partite che offrirà la competizione mentre non ha ancora presentato un'offerta ufficiale per i mondiali in Qatar. Infine la Rai è intenzionata a tenersi stretta la Coppa Italia ed ha presentato un'offerta per confermare la propria partnership almeno fino al 2021.

Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!